Stefano Vecchi, dalle giovanili nerazzurre alla Prima Squadra passando da tanta gavetta

Stefano Vecchi, dalle giovanili nerazzurre alla Prima Squadra passando da tanta gavetta


Si sa, a volte i sogni diventano realtà. Basta crederci, cullarli e non mollare mai specialmente se la professione in questione è quella dell’allenatore e il tuo trascorso da calciatore non è stato di primissimo livello. Lo sa bene l’ex (temporaneo?) tecnico della Primavera dell’Inter Stefano Vecchi che da ieri è alla guida della Prima squadra nerazzurra con l’arduo compito di provare ad uscire con un risultato positivo dal St Mary’s di Southampton in Europa League.

Impresa difficile, considerando il momento ultra delicato che sta attraversando la squadra, ma che nello stesso tempo è da considerarsi molto stimolante per tutte le parti in causa. I ragazzi devono scrollarsi di dosso la tensione del momento mentre per il giovane tecnico nerazzurro rappresenta l’occasione che probabilmente neanche tra le più rosee aspettative poteva immaginare solo 3 anni fa quando sedeva sulla panchina del Carpi in serie cadetta.

vecchi

Una carriera iniziata ancora da più in basso quando il giovanissimo Vecchi, terminata l’esperienza da giocatore nel Pergocrema, decide di intraprendere quella di allenatore partendo dal Mapello nella stagione 2005-2006 in promozione, centrando l’Eccellenza al primo colpo. Passaggio alla Colognese per tre stagioni, poi i due anni d’oro alla Tritium (Trezzo sull’Adda) con la quale ottiene una doppia promozione (dalla D alla ex Lega Pro-Prima Divisione).

Spal, Sud Tirol, Carpi prima della chiamata in nerazzurro alla guida della Primavera con la quale ottiene il prestigiosissimo Viareggio ed il suo fedelissimo 4-4-1-1 a fare da padrone in tutta la sua avventura in nerazzurro e non solo. Ora la prima delle due affascinanti sfide da tecnico della Prima squadra. Il suo futuro sembra segnato con il ritorno in Primavera ma una carriera così vertiginosamente in crescendo come è stata quella di Stefano Vecchi nei suoi dieci anni da allenatore potrebbe avere anche conseguenze imprevedibili così come la storia affascinante del calcio insegna.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl