Vecchi: "Poca lucidità sotto porta, hanno sfruttato i nostri errori. Preferisco perdere così che..."

Vecchi: “Poca lucidità sotto porta, hanno sfruttato i nostri errori. Preferisco perdere così che…”


E’ uno Stefano Vecchi amareggiato quello che parla ai microfoni di Sportitalia al termine della Supercoppa Primavera, dove la sua Inter ha perso 4-0 contro la Roma.

L’Inter esce sconfitta con punteggio pesante, secondo lei non rispecchia l’andamento della partita? Ma al di là del punteggio, cosa è mancato?
La Roma è stata brava a sfruttare i nostri errori di ingenuità, troppo evidenti, che hanno indirizzato la gara. I primi due sono stati un rigore concesso ingenuamente e una palla persa in mezzo al campo. Questi due errori ci son costati il 2-0. Nel recuperare la partita ci siamo disuniti. Però preferisco perdere così piuttosto che accontentarmi di una sconfitta meno pesante ma non giocando. Siamo stati poco brillanti sotto porta. Con una squadra del genere se si commettono questi errori si perde“.

vecchi

Poca lucidità nell’ultimo passaggio?
Davanti non abbiamo giocato di qualità, ci è mancato lo spunto per segnare. Loro più bravi, non ci hanno concesso nulla e dovevamo creare noi in attacco, loro invece hanno sfruttato i nostri errori. “.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy