GdS - Inter, occhio a Austin: i Saints volano col "bomber muratore"

GdS – Inter, occhio a Austin: i Saints volano col “bomber muratore”


Il match da dentro o fuori di stasera al Meazza rappresenta il crocevia europeo stagionale per l’Inter. Gli uomini di de Boer sono obbligati a fare risultato pieno, se non vogliono dire prematuramente addio al treno dell’Europa League. l’avversario di giornata il Southampton, che sta viaggiando a buoni ritmi in questo inizio di stagione in Premier League, occupando momentaneamente l’8a piazza, a soli 2 punti dalla zona Europa.

sam_charlie_austin-large_transqvzuuqpflyliwib6ntmjwfsvwez_ven7c6bhu2jjnt8Puel risponde al nome di Charlie Austin, attaccante arrivato questo gennaio dal Qpr, ma partito a razzo in questa stagione: 9 presenze stagionali condite da 7 reti (1 presenza e 2 gol in EL) per il bomber dei Saints, che ha un passato da muratore con il padre.

L’attaccante, come rivela la Gazzetta dello Sport, ha lavorato in cantiere fino al 2008, quando giocava nella nona serie inglese come dopo lavoro, essendo stato bocciato dal Reading per la bassa statura ad un provino e avendo deciso di intraprendere la via dell’edilizia. Da lì in poi solo ascesa per la punta classe 1989, per il quale si paventa anche una prossima chiamata in nazionale, sulle orme del collega ‘operaio’ Jamie Vardy. Attenta Inter, con un passato in cantiere il “bomber muratore” non ha certo intenzione di farsi intimorire dalla Scala del calcio.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy