De Boer: "Tante partite fino a dicembre, mi aspetto risultati. E sulla questione Icardi-Maradona..."

De Boer: “Tante partite fino a dicembre, mi aspetto risultati. E sulla questione Icardi-Maradona…”


Frank de Boer è presente al Golden Foot 2016, iniziativa creata e presentata da Antonio Caliendo. Il tecnico dell’Inter è stato intervistato e TuttoMercatoWeb ha riportato le parole dell’olandese. L’ex Ajax ha parlato della sua squadra, dagli obiettivi ai giocatori.

Sulla mentalità olandese. “In Italia sta cambiando tanto la mentalità. La Juventus ha cambiato tanto il modo di giocare, io voglio fare lo stesso con l’Inter. Per me è possibile, l’Inter ha grande storia con giocatori di qualità. Possiamo fare cose importanti”. Sulle prossime partite. “Fino a dicembre ci sono partite ogni 3-4 giorni. Per me sarà importante e ho fiducia in vista delle prossime gare. Dobbiamo lavorare duramente, in ogni gare. Col Cagliari non è facile, non ci sono squadre facili da affrontare in Italia”. Sul caso Maradona-Icardi, definito traditore. “Icardi ha fatto bene a dire una cosa sola su Maradona. Non ho da aggiungere altro, a noi non serve. Per me così è abbastanza. Ha risposto ed è chiusa qui”. deboerpensieroso

Su Icardi e sulla Nazionale. “E’ solo questione di tempo, poi sarà in Nazionale”. Sul suo lavoro in Italia. “E’ la stessa cosa in ogni grande squadra, c’è sempre pressione. Inizialmente dobbiamo conoscerci, ora abbiamo preso la nostra direzione”. Su Milik. “E’ un brutto infortunio, un giocatore è prima di tutto una persona. Non vorrei mai che un giocatore, qualsiasi, si infortunasse. Non mi piace questa cosa, è un peccato che si sia infortunato“. Sul progresso della squadra. “A Roma abbiamo giocato abbastanza bene, poi abbiamo fatto degli errori. Quando li risolveremo sarà un passo avanti importante”. Su Darmian. “Non voglio parlare di nuovi giocatori, non è il momento“. Su Brozovic. “E’ importante che abbia giocato due partite, per me è importante. Per me può aiutarci a vincere, è solo questione di tempo”.
Sullo Scudetto. “Ogni giorno può cambiare questo. Dopo la Juventus in molti hanno pensato che lo fossimo, dopo la Roma altra cosa. Per me sempre passo dopo passo, siamo vicini per arrivare alla squadra che voglio”. Su Kondogbia. “E’ giovane, per me ci sono dettagli da migliorare. Ha fisico, qualità, deve lavorare sui dettagli. E’ come Pogba: è lo stesso ruolo, deve vincere duelli, giocare semplice, deve lavorare sui dettagli ma per me ha tutto per essere un top player”. Sul mercato. “No, niente mercato, niente nomi e ruoli”. Sulle parole di Wanda Nara che ha parlato di Icardi-Inter. “Lui e Higuain sono due giocatori molto forti, hanno due stili differenti. Sono entrambi di livello, sono contento che sia all’Inter ma non faccio paragoni”.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl