Sei qui: Home » Copertina » CdS – La mano di Suning: abbonamenti Inter in crescita. Milan? Un dramma sportivo

CdS – La mano di Suning: abbonamenti Inter in crescita. Milan? Un dramma sportivo

L’Inter è a quota un punto dopo due giornate, è vero. Ma i tifosi comprendono il lavoro della società milanese, capiscono che il tempo necessario per dimostrare il proprio valore non è di quelli a breve termine. Ma la squadra la seguono con estrema vicinanza. A dimostrarlo sono le parole sulle colonne del Corriere dello Sport, sulle quali si tratta di un’Inter che domina la campagna abbonamenti da un paio di anni a questa parte.

La società nerazzurra, già prima dell’approdo di Suning, guardava tutti dall’alto verso il basso, Juventus compresa. Con l’arrivo dei cinesi, le tessere hanno sostenuto un lieve ulteriore aumento rispetto alla stagione passata. L’obiettivo nerazzurro? Lo scoglio delle 30000 tessere.

LEGGI ANCHE:  Inter, Dzeko sfida il Napoli: "Speriamo succeda", poi il commento sul rinnovo

Zhang-Suning

Per una milanese che ride, un’altra che piange. Il quotidiano sportivo di Roma scrive come il Milan stia passando un periodo storico drammatico, sportivamente parlando, ma non solo: economicamente, prima dell’approdo dei cinesi che dovrebbero versare cash essenziali per il mercato, la situazione è drastica. Le tessere vendute sinora sono 12000. Se si pensa alle 73000 del 1992 beh, fate voi i calcoli…