GdS – No di Squinzi per Berardi, ma il giocatore vuol sentire l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Domenico Berardi è rientrato dalle vacanze e, visto il subbuglio che si è creato intorno al suo nome, Juve fra un anno, Sassuolo ora, Inter per cinque anni, ecco che prospettive ha il talento del patron Squinzi.

berardi

Proprio Squinzi, scrive La Gazzetta dello Sport, chiude subito la porta ad un passaggio di Berardi all’Inter, lo fa in maniera netta: “Sento tante voci, leggo molte cose e si parla tanto. La realtà è però un’altra: l’Inter non ha assolutamente formulato alcuna offerta per il nostro giocatore. Non capisco perché si dica il contrario. Berardi resterà al Sassuolo. Abbiamo un accordo con la Juventus, semplicemente il trasferimento è stato posticipato di un anno. Il ragazzo andrà a Torino al termine del prossimo campionato. Addirittura si parla di possibili sviluppi legali, ma non è possibile. Non c’è nulla di illecito in tutto questo“.

L’impressione però è che Berardi abbia chiesto tempo, le lusinghe dell’Inter piacciono per tanti motivi, primo perché il giocatore ha ammesso di essere interista, secondo perché giocherebbe con continuità e nel ruolo che preferisce, terzo sul piano economico un quinquennale a 2,5 milioni è un’ottima proposta.

Posto poi che Berardi resti al Sassuolo per l’Inter c’è il piano B che riguarda Candreva, fermo restando che si ritornerà alla carica del talentino classe 1994 fra un anno, visto che la Juventus gode solo di una prelazione verbale ma nessun accordo scritto.