Weiss: “Andai via dal City per colpa di Mancini”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Una carriera ancora giovane ma con già diverse esperienze in tanti campionati, tra cui quello italiano (giocò con il Pescara).

Fin da giovane nelle fila del Manchester City, Vladimir Weiss debuttò con i Citizens nel 2009. Sembrava destinato a proseguire la sua carriera in Inghilterra, a Manchester, ma qualcosa andò storto.

Inter-Mancini-Con-il-Frosinone-partita-trappola-640x424

Lo stesso Weiss, in un’intervista, ha rivelato il perché del suo addio dal City: “Andai via per colpa di Mancini: non mi volle mai dare una chance, così preferii andarmene“.

All’epoca Mancini riteneva non si allenasse con il giusto impegno, un po’ la stessa accusa mossa a Ljajic nello scorso campionato. Ma la carriera di Weiss è andata avanti, fino a realizzare il gol di oggi, all’Europeo ora in corso, con la sua Slovacchia.

Fonte: GianlucaDiMarzio.com