Arriva la clamorosa confessione: “Ecco come truccavamo i sorteggi di Champions!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tutti almeno una volta hanno avuto il dubbio sui sorteggi delle competizioni calcistiche, soprattutto quando in ballo ci sono milioni e milioni di euro come nel caso della Champions League. Dubbi che però non potevano essere alimentati da nulla, almeno fino ad oggi.

Già, perché l’ex numero uno della FIFA Sepp Blatter, che attualmente sta scontando una squalifica di sei anni inflitta dal comitato etico della stessa FIFA, ha rilasciato un’intervista al quotidiano argentino “La Nacionscagliandosi contro la UEFA e lanciando una vera e propria “bomba” che può scuotere il mondo del calcio: “Sono stato testimone diretto di sorteggi truccati nelle competizioni europee. Alla UEFA mettevano le palline in frigorifero prima del sorteggio, così chi le toccava poteva sentire subito la differenza e indirizzare la pesca.

Anche Artemio Franchi (presidente della Uefa dal 1973 al 1983, ndr) truccava i sorteggi delle coppe europee, ma con la FIFA non imbrogliò mai, nemmeno ad Argentina ’78. I miei sorteggi, invece – conclude Baltter -, sono sempre stati puliti, non ho mai toccato una pallina in vita mia“.

JOSEPH-BLATTERInsomma un’accusa pesantissima che se confermata sconvolgerebbe, ancora una volta, il mondo del calcio.