Erkin e Banega, l'identikit dei futuri nerazzurri

Erkin e Banega, l'identikit dei futuri nerazzurri

L'Inter si sta già muovendo per il prossimo mercato estivo e nelle ultime ore c'è chi già per fatto l'acquisto di Caner Erkin, terzino sinistro attualmente in forza al Fenerbahce, per la prossima stagione.

Il giocatore, classe '88, era già entrato nel mirino dei dirigenti nerazzurri da tempo, ancora quando c'era Walter Mazzarri in panchina. Ma anche la scorsa estate si è vociferato di un nuovo interesse da parte dell'Inter, soprattutto perchè Mancini lo ha potuto valutare da vicino quando era sulla panchina del Galatasaray.

11793288_10153961579574808_1374065903_n

Ma ora c'è stata l'accelerata decisiva, con il giocatore che arriverà a parametro zero in quanto ha il contratto in scadenza il prossimo giugno. Erkin rappresenta il classico jolly che può ricoprire diverse posizioni in campo, anche se il suo ruolo naturale resta quello del terzino sinistro in una difesa a 4. Ma grazie alle sue doti tecniche e atletiche può anche essere impiegato come laterale in un centrocampo a cinque oppure come esterno alto in un eventuale 4-2-3-1. Insomma, è la duttilità il suo punto di forza.

Ma non solo Erkin: negli ultimi mesi si è parlato tanto anche dell'acquisto da parte dell'Inter di Ever Banega, altro colpo a zero per Ausilio (sempre che il Siviglia non decida di mettere i bastoni fra le ruote sul buon esito dell'affare).

Banega2

Anche l'argentino, esattamente come il terzino turco, è un classe '88 e dunque nel pieno della sua maturità calcistica. Il ruolo in cui eccelle è quello del trequartista, anche se in realtà si disimpegna abbastanza bene anche da centrale di centrocampo. Di certo, però, non è quel regista da piazzare davanti alla difesa e che può far partire l'azione di cui necessita l'Inter. Sarà comunque un ottimo rinforzo per un reparto apparso in difficoltà nel corso di questa stagione, in quanto può garantire quella qualità che è mancata in questa annata.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Roberto Bernocchi
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram