L’Inter approva la semestrale: rispettato il Fair Play Finanziario

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella giornata di ieri, si è tenuto il CdA nerazzurro. Al termine di esso, a parte l’ufficialità dell’ingresso di Gardini nella società, è stata approvata anche la semestrale. Come riporta Tuttosport, l’Inter è tenuta a chiudere il bilancio al 30 giugno con un passivo di 30 milioni, per poter rispettare gli accordi presi con la Uefa per il Financial Fair Play. L’obiettivo è vicino, visti anche i diversi principi previsti dal FFP, diversi rispetto alla contabilità del bilancio che l’Inter mostra. L’Uefa sconta dal passivo i soldi spesi per Inter Campus e le spese dell’affitto di San Siro.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy