GdS - Stop loss: Inter sul mercato

GdS - Stop loss: Inter sul mercato

Secondo la Gazzetta dello Sport, Thohir sta pensando seriamente al futuro della sua Inter, a come portarla avanti ed eventualmente, se farne ancora parte. Nel mondo economico ci sono due parole "stop loss" che possono tradurre il momento dell'Inter. Stop alle perdite, per riportarlo in italiano, é quel momento in cui si decide di ridurre al minimo le perdite ed uscire di scena. Più o meno quello che sta pensando Thohir in questo periodo.

L'indonesiano ha dato mandato a Goldman Sachs si trovare una quota di minoranza per un aumento di capitale, o addirittura qualcuno che prenda l'intero pacchetto. Non sono passati 3 anni dall'arrivo del tycoon e l'Inter é di nuovo sul mercato.

Il mercato in Asia secondo Thohir e non solo, é sempre più vicino al mondo del calcio ed é lí che Thohir cerca soci. Ma chi metterebbe dei soldi in una società solo per aiutarla a livello economico,  senza contare effettivamente nulla? Presumibilmente nessuno, quindi nasce l'idea di vendere per intero. Una possibilità in questa prospettiva potrebbe essere ChemChina, colosso cinese e socio di maggioranza della Pirelli.

Il problema di Thohir, uomo che non è nuovo ad investimenti nel mondo dello sport e che sa gestire al meglio una società, é che si sta rendendo conto che l'Inter non ha un appeal tale da mettere in atto un progetto nel breve periodo. Quello che ha fatto Thohir finora non è stato affatto male e a lungo termine l'Inter tornerà a stare bene economicamente e di conseguenza anche  i risultati miglioreranno ma nel breve i problemi ci sono e sono tanti. Quello che preme soprattutto sulle spalle di Thohir  sono i 108 milioni di debiti dovuti ai prestiti. Un eventuale acquirente non avrebbe alcuna intenzione di accollarsi anche parzialmente un debito del genere, che lo stesso Thohir ha "creato" per risanare una parte del debito Inter. Sempre più chiaro quindi che l'accesso alla Champions é di vitale importanzanetti, e in questo momento sembra molto lontana, così come sembra lontana la possibilità di rimettere in piedi la società e i suoi conti.

Moratti almeno dovrebbe far stare tranquillo Thohir. Non dovrebbe infatti liberarsi del suo 30 % (che nel caso lo stesso indonesiano andrebbe a pagargli, circa 30 milioni). In ogni caso, una trattativa per la cessione del pacchetto totale richiederebbe mesi e mesi di trattativa e smentite continue dal tycoon. Con due domande: 1) Chi si mette in un progetto simile? 2) Thohir é pronto a rinunciare a quanto in caso di cessione dell'intero pacchetto?

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram