GdS - Cambiasso (seconda parte): "Adriano al 92', il derby più bello"

GdS – Cambiasso (seconda parte): “Adriano al 92′, il derby più bello”


La Gazzetta dello Sport, a pochi giorni dal derby della madonnina, ha intervistato Esteban Cambiasso, ex centrocampista nerazzurro protagonista di tanti derby.

  • Vincere spesso 1-0 per l’Inter era un rischio calcolato o è diventato semplicemente un azzardo?

«Il calcio è un gioco: scegli come giocare le tue carte, poi tutto è un azzardo. Non c’è un modo giusto o sbagliato: sbagliato sarebbe se Mancini e Sarri una mattina si svegliassero e volessero fare il contrario di quanto fatto prima. Come se Guardiola improvvisamente dicesse: da oggi si gioca solo palla lunga».

  • Questa Inter assomiglia a una delle sue Inter?

«No, altri momenti storici: del calcio italiano e del club. A Moratti chiedevano 2-3 giocatori di prima fascia per ogni ruolo e lui li comprava, oggi si guarda molto di più al bilancio».

  • Il fascino che resta di un derby con così poca qualità di gioco?

«In Italia non si fanno troppe analisi sulla qualità del gioco: vincere è tutto e perdere è niente. In Italia ho sentito definire il gioco del Barcellona noioso…».

  • Milano se lo godrà lo stesso?

«Solo mezza Milano, mentre un pareggio scontenterà tutti. Più di altre volte vedo un derby di studio, ma solo all’inizio: a un certo punto il Milan avrà l’obbligo di rischiare qualcosa di più. E per questo è più facile che lo vinca l’Inter».

  • E lo scudetto chi lo vince?

«Dopo 38 giornate, solo chi lo merita: ho sempre risposto così, anche quando ero dietro. Per il resto non sono Nostradamus».

  • Non è un pronostico: Higuain o Dybala?

«Guardi, non so ancora cosa rispondere quando mi chiedono Maradona o Messi… Me li godo e basta. Higuain è da Scarpa d’oro e ha presente il gol di Dybala alla Roma? Doveva ancora arrivargli la palla e aveva già visto tutto il film».

  • Cosa manca a Icardi per arrivare al loro livello?

«Mauro è più uomo d’area, un finalizzatore puro: Higuain è più Milito che lui. Sono contro i luoghi comuni e lui mi sembra un bersaglio troppo facile. Ha segnato 8 gol e la proiezione a fine campionato è di circa 15: sarebbero così pochi 15?».

  • Sicuramente Balotelli ne segna meno: avrebbe mai detto che nel 2016 sarebbe stato ancora così incompiuto?

«Per lui fare certi gol era come bere un bicchier d’acqua e certe cose non si perdono, ma il calcio non è solo quello. Nessuno sa cosa poteva diventare, io so che Mario è ancora in tempo per fare almeno cose importanti».

  •  Il suo derby del cuore?

«Il film che scriverei io per un derby, il più intenso emotivamente: 3-2, gol di Adriano al 92’».

  • La cosa più bella che ricorda in un derby giocato?

«Mi viene in mente un brivido: una cosa speciale, più che bella. Il rigore parato da Julio Cesar a Ronaldinho: come un gol, lui che non ne poteva segnare».

  • Una cosa che non sappiamo dei suoi derby?

«Che era l’unica settimana in tutto l’anno in cui mi piaceva andare in centro a Milano, e ci andavo: per sentire la gente che mi chiedeva di vincere il derby».

  • Tornerà a passeggiare per il centro di Milan da allenatore?

«Allenare è nella mia testa, ma ricominciare una storia con l’Inter non è né una speranza, né una possibilità: solo una cosa che può capitare, e magari capitasse. Ma se vuoi fare l’allenatore, solo una cosa sai con certezza: che non sai dove lo farai».

 

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl