Inter, il reparto da rafforzare è il centrocampo. Fernando subito e per giugno c'è il sogno...

Inter, il reparto da rafforzare è il centrocampo. Fernando subito e per giugno c’è il sogno…


È ormai chiaro a tutti quale sia il reparto nel quale l’Inter di Roberto Mancini ha un bisogno maggiore di nuovi innesti in questa finestra di mercato, il centrocampo. Le difficoltà palesatesi nelle scorse partite nell’avviare la manovra offensiva della squadra da parte dei giocatori attualmente in rosa, hanno così allertato i dirigenti interisti dell’urgenza di intervenire per rafforzare questo delicato reparto e poter così ambire ai massimi obiettivi stagionali.

Come riporta la Gazzetta dello Sport infatti, l’Inter non può fare affidamento unicamente su Gary Medel, che oltretutto regista non è. Occorre infatti cercare quell’uomo chiave capace di dettare i tempi alla squadra, un elemento che al momento manca in rosa. Tra i disponibili inoltre, Guarin non convince più ed è sulla via della cessione, Gnoukouri partirà in prestito e Melo non dà le giuste garanzie. Ecco dunque che Piero Ausilio è già al lavoro per arrivare già in questa finestra di mercato invernale al centrocampista della Sampdoria Fernando, considerato fondamentale per arrivare quantomeno all’obiettivo minimo stagionale che è quello del piazzamento in Champions League. Con i soldi derivanti da un tale traguardo poi, l’Inter per giugno è pronta a rituffarsi nel grande sogno chiamato Yayà Toure, mai svenito dai pensieri di Roberto Mancini. Un’operazione complessa ma non impossibile, visti i pessimi rapporti tra l’ivoriano ed il più che probabile futuro allenatore dei Citizens Pep Guardiola, colui che lo mandò via ai tempi di Barcellona.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy