Jugovic: "Ljajic come Stojkovic", Ljajic:"Ancora molto lontano da lui"

Jugovic: “Ljajic come Stojkovic”, Ljajic:”Ancora molto lontano da lui”


Ljajic è stato uno dei protagonisti della vittoria della Serbia nel finale contro l’Albania. Il giocatore nerazzurro, prima ha realizzato l’assist per il gol di Kolarov, e dopo ha messo il sigillo siglando il 2-0. Ha parlato di lui ad Alo, un altro ex interista e giocatore serbo, Vladimir Jugovic. Ecco le sue parole: “Ljajic ha un talento enorme. Contro l’Albania ha disputato una grande partita, e spero possa fare ancora meglio nelle prossime qualificazioni. Sarebbe bello se diventasse il nuovo Stojkovic o Savicevic. Ci può riuscire e deve dimostrarlo. È cresciuto e può dare un grande cambiamento alla squadra. Rimangono dei dubbi sulla sua posizione: come Messi o gioca più lontano dalla porta? Sono sicuro che Curcic saprà trovargli il posto giusto” 

A queste parole ha risposto direttamente Adem Ljajic: “Sono ancora molto lontano da essere paragonato a Stojkovic. Lui era il dio del calcio. Io, invece, ho giocato solo 15 partite con la nazionale, ma spero di farne di più e di lottare per le qualificazioni al Mondiale del 2018. Ci sarà tempo per i paragoni”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl