Inter, 100 mln sul mercato? Scelta la strategia

Inter, 100 milioni a disposizione per il calciomercato? La strategia è chiara, si pensa già alla prossima stagione.

Sta per terminare la settimana più bella dall’inizio della stagione per i tifosi dell’Inter, che nella giornata di lunedì hanno assistito alla vittoria del ventesimo scudetto e quindi l’assegnazione della seconda stella. Un risultato storico per i ragazzi di mister Simone Inzaghi, che hanno conquistato la matematica proprio nel derby contro il Milan grazie alla vittoria per 2-1. Il grande entusiasmo porta la dirigenza a pensare già alla prossima stagione, visto che la finestra di calciomercato è alle porte.

A 5 giornate dalla fine del campionato di Serie A, la squadra dirigenziale ha già individuato quali saranno le mosse per l’estate e il club nerazzurro vorrà rendersi protagonista. Diverse squadre si muoveranno molto in vista della prossima stagione e il successo dei nerazzurri fa capire a tutti che il prossimo anno l’Inter vorrà difendere il tricolore a tutti i costi.

Mercato Inter, in 4 pronti a dire addio: il motivo

Secondo quanto riferito da Tuttosport, in uscita sarebbero Sensi, Klaassen e Sanchez, pronti a lasciare Milano a fine stagione. Da considerare anche l’addio di Juan Cuadrado, sostituito con l’arrivo di Buchanan nella sessione invernale di mercato. Questi addii permetteranno all’Inter di risparmiare circa 18 milioni di euro lordi, utili per pagare ingaggi e commissioni di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi.

La volontà del club nerazzurro è quella di piazzare tre colpi nella finestra di mercato. Il primo è un portiere che possa sostituire Audero e il primo della lista sarebbe Bento. L’intenzione della società è anche quella di regalare un difensore giovane e un attaccante a mister Simone Inzaghi, che potrebbe vedere arrivare Alessandro Buongiorno e Gudmundsson, due obiettivi con ottime qualità.

Inter: in 4 pronti all'addio
Inter – LaPresse – spaziointer.it

I 3 calciatori insieme valgono 100 milioni e la possibilità di vederli in nerazzurro c’è, ma l’Inter potrebbe esser costretta a cedere un big per finanziare le operazioni. L’ex tecnico della Lazio vorrebbe tenere tutti i pezzi pregiati, che hanno portato la squadra a vincere il campionato. Infatti, il quotidiano rivela che l’unico che potrebbe lasciare è Denzel Dumfries.

L’esterno olandese dovrà disputare un buon Europeo per riaccendere l’interesse di molti club, che potrebbero sborsare una cifra intorno ai 30 milioni di euro. Alcune squadre inglesi si erano avvicinate al calciatore, ma serviranno buone prestazioni per convincere i club. L’altro giocatore sacrificabile è Marko Arnautovic, che a quest’età potrebbe anche optare per la soluzione Arabia Saudita.

Impostazioni privacy