IL PEGGIORE - D'Ambrosio, troppo lento e impacciato