RILEGGI LIVE Inter-Wolfsburg 1-2 (23′ Caligiuri, 71′ Palacio, 88′ Bendtner): Inter eliminata dall’Europa League

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter chiude la sua avventura europea perdendo anche nel ritorno contro i tedeschi del Wolfsburg, un’uscita tra i fischi avvelenata dal fatto che la reazione è arrivata tardi e solo dopo il pari di Palacio. Il Wolfsburg avanza il turno con merito, segna con Caligiuri dopo 23 minuti e poi controlla la partita con le solite, letali, ripartenze. Difesa dell’Inter da matita rossa sul vantaggio dei tedeschi, reparto difensivo che deve ringraziare Bas Dost in serata no, il gol di Palacio riesce a dare una flebile speranza che l’ex juventino Bendtner chiude a 2 minuti dalla fine.

Ci sarà tanto da lavorare per Mancini se vuole ripartire da una Grande Inter, l’ultima volta dopo il Liverpool stessa uscita tra i fischi e scudetto a fine anno, per il 2015 invece si si dovrà accontentare quanto meno per un posto nella prossima Europa League.

Da SpazioInter è tutto, gentili signore e signori, buonasera!

90+2 Dopo due minuti di recupero finisce l’avventura in Europa League dell’Inter, vince il Wolfsburg 2 a 1.

90′ Saranno 2 i minuti di recupero

88′ NICKLAS BENDTNER: GOL DEL WOLFSBURG, l’ex juventino si gira benissimo e smarcato batte Carrizo 

87′ Ammonito Gary Medel per l’Inter che colpisce Arnold.

86′ Ammonito Arnold due minuti dopo il suo ingresso.

84′ Ultimo cambio nel Wolfsburg fuori Vieirinha dentro Maximilian Arnold.

83′ Ammonito De Bruyne per fallo su D’Ambrosio, punizione dal limite dell’area ma Hernanes spreca malamente tutto.

82′ Angolo per l’Inter ma Ranocchia è troppo isolato per colpire.

81′ Stesso copione per il Wolfsburg per il gol ma questa volta Bendtner è anticipato e palla recuperata da Carrizo.

80′ Angolo per l’Inter sulla spinta di Palacio che inizia l’azione, il corner però è calciato male da Guarin che non trova nessuno al centro.

78′ Si scalda nell’Inter Xherdan Shaqiri, come ultima mossa offensiva restano lui e George Puscas.

77′ Prova Kuzmanovic che tira da fuori area ma Benaglio è ben piazzato.

76′ Fallo in attacco per l’ex Dortmund Perisic che spinge D’Ambrosio.

74′ Angolo per il Wolfsburg ma Inter che riesce a ripartire con coraggio.

73′ Dopo il gol dell’Inter proteste nerazzurre per un contatto in area del Wolfsburg con l’arbitro Clattenburg che lascia correre

72′ Esce Daniel Caligiuri ed entra Ivan Perisic.

71′ RODRIGO PALACIO, GOL DELL’INTER, Palacio si fa trovare pronto sull’assist perfetto di Hernanes con i centrali tedeschi che si scontrano tra loro, 1 a 1!

70′ Angolo per i tedeschi, Ranocchia anticipa Bendtner e l’azione offensiva si spegne.

68′ Hernanes prova a spaventare Benaglio ma il tiro esce sulla destra.

67′ Altro cambio nell’Inter, fuori Campagnaro tra i fischi, dentro D’Ambrosio.

66′ Incredibile errore di Medel che consegna palla a Vieirinha, per fortuna dell’Inter i tedeschi si specchiano troppo nella loro classe e perdono il tempo.

64′ Altro strepitoso intervento di Benaglio su Palacio che s’inserisce in area ma sbatte ancora una volta sul portiere svizzero.

63′ Il cambio nel Wolfsburg fa capire che Hecking pensa già al campionato togliendo il suo attaccante più prolifico.

62′ Sostituzione nel Wolfsburg, a sorpresa esce Dost entra Bendtner.

60′ Guarin prova dalla distanza, tiro lontanissimo dalla porta.

59′ Ancora Palacio che scende sulla fascia, cross per Hernanes che non colpisce bene e palla a lato.

58′ Primo squillo dell’Inter nel secondo tempo ma il cross di Palacio per Icardi termina tra le braccia di Benaglio.

55′ Wolfsburg nelle ripartenze pare giocare con l’uomo in più, Ranocchia soffre le discese di Trasch per Dost.

54′ Sostituzione per l’Inter, fuori Kovacic che zoppica, dentro Kuzmanovic.

52′ I padroni di casa sembrano bloccati e senza idee, Benaglio non ha ancora fatto interventi di rilievo nel secondo tempo.

50′ Carrizo anticipa Dost su contropiede di De Bruyne, l’Inter è sbilanciata in avanti e lascia troppi spazi.

49′ Rimessa in zona offensiva per l’Inter ma il Wolfsburg fa ottima guardia costringendo i nerazzurri a ripartire da Ranocchia e Campagnaro.

48′ Fuorigioco fischiato a Bas Dost lanciato da Timm Klose.

47′ Dalla panchina nerazzurra si scalda Danilo D’Ambrosio.

46′ L’arbitro Clattenburg fischia la ripresa delle ostilità, si riparte dallo 0-1.

Un Inter propositiva parte bene nei primi minuti della gara ma forse non prende nota di come gioca il Wolfsburg, troppa libertà sulle fasce e Daniel Caligiuri segna sull’ennesimo assist di Kevin De Bruyne, come da copione su molti dei gol fatti quest’anno dai biancoverdi.

Inter che poi attacca ma viene controllata dal Wolfsburg che quando riparte ha sempre un uomo libero in area, per ora decisivo Carrizo con un paio di salvataggi disperati imitato meglio da Benaglio che ancora non ha concesso gol e salvato i suoi in un paio di occasioni, ora per i padroni di casa servono 3 gol per arrivare ai supplementari.

45 + 1 L’arbitro Clattenburg fischia la fine del primo tempo.

45′ + 1 Ci prova Rodriguez su punizione, l’Inter riparte e per un niente Kovacic non arriva alla conclusione davanti a Benaglio.

45′ Ci sarà un minuto di recupero.

44′ Nuovo miracolo di Benaglio su Guarin a due passi dal portiere, la sua conclusione è deviata in angolo

43′ Prova l’Inter in attacco ma è troppo confusionaria, Icardi mette al centro ma Hernanes di testa viene anticipato.

41′ De Bruyne colpisce al volo ma la palla va altissima, da notare ennesimo spazio aperto per il talento belga tutto solo alla conclusione.

40′ Ripartenza di Dost bravissimo a far salire la sua squadra, sul passaggio per Vieirinha sfuma l’azione.

38′ Icardi disturbato al momento del tiro, perde l’equilibrio e non trova la conclusione.

37′ Ancora Caligiuri pericoloso ma Carrizo devia in angolo. Canovaccio tattico sempre uguale, ripartenza e passaggi al centro, l’Inter quando subisce questi movimenti è in netta difficoltà.

36′ Tiro di Kovacic di destro ma palla lontana dallo specchio della porta.

35′ Colpo di testa di Icardi ma palla debolmente tra le braccia di Benaglio.

33′ Luiz Gustavo impegna Carrizo ma il portiere è ben piazzato e para agevolmente.

32′ Juan Jesus anticipa Dost dopo l’ennesima ripartenza del Wolfsburg che trova troppi spazi liberi.

31′ Fuorigioco di Palacio su offensiva interista.

30′ Troppa fretta per l’Inter, Kovacic spara altissimo da buona posizione.

29′ Fallo di Hernanes su Caligiuri, la spinta nerazzurra sembra si sia affievolita.

25′ Cross di Kovacic ma nessuno dell’Inter riesce a colpire di testa.

24′ Con il vantaggio degli ospiti ora all’Inter servono 3 gol per arrivare ai supplementari

23′ GOL DEL WOLFSBURG: Daniel Caligiuri porta in vantaggio i tedeschi, lasciato tutto solo al centro della difesa supera Carrizo

22′ Miracolo di Benaglio su Icardi che piazza la palla a botta sicura ma gran riflesso del portiere

20′ Il Wolfsburg avanza, Ranocchia anticipa Dost pronto a tagliare sul cross di De Bruyne, l’angolo successivo spaventa l’Inter con Medel che rispedisce in corner il pallone.

18′ Cross di Campagnaro direttamente su Benaglio nel pressing offensivo dei padroni di casa.

17′ Angolo negato a Santon sulla sua discesa contro Christian Trasch, ultimo tocco del nerazzurro.

15′ Il Wolfsburg si difende bene e attende la costruzione dell’Inter murando tutti gli attacchi.

13′ Icardi è smarcato dopo una discesa di Santon ma calcia a lato senza stoppare la palla.

11′ Ci prova Kovacic ma il suo tiro sbatte sulla difesa tedesca.

10′ L’Inter cerca pazientemente di far girare la palla, il Wolfsburg trova un’autostrada tra i centrali difensivi nerazzurri ogni volta che attacca.

8′ Miracolo di Carrizo su Dost dimenticato dalla difesa, il bomber olandese dribbla il portiere ma l’argentino salva tutto.

7′ Palacio fermato in fuorigioco su iniziativa di Hernanes. Il Wolfsburg si fa pericoloso ogni volta che riparte, l’Inter cerca di costruire.

6′ Occasione Wolfsburg che riparte alla perfezione, Caligiuri, tutto solo, manda alto su cross di Vieirinha.

5′ Primo calcio d’angolo dell’incontro a favore dell’Inter su avanzata di Palacio ma il corner non da esito positivo.

4′ Inter pericolosa con Hernanes, il suo tiro è parato da Benaglio.

3′ Cross di Vieirinha ma palla tra le braccia di Carrizo.

2′ Subito cercato Icardi ma attaccante leggermente in ritardo sull’assist di Hernanes, sulla ripartenza Wolfsburg Dost viene anticipato dalla difesa nerazzurra.

1′ L’arbitro Clattenburg fischia l’inizio dell’incontro, buona partita a tutti.

Gentili signore e signori che ci seguite su SpazioInter, buonasera!

Rimonta, questa la parola che Roberto Mancini ha ordinato ai suoi contro il Wolfsburg, segnare 2 gol senza subirne, un film già visto in gloriose partite come contro Liverpool, Aston Villa e Strasburgo, partite pazze come da dna nerazzurro.

In quarantamila spingeranno l’Inter ad un’impresa che sulla carta e visti i risultati recenti sembra difficile, il momento altalenante dei nerazzurri si contrappone ai successi del Wolfsburg.

Carrizo ancora in porta tra i padroni di casa nonostante gli errori dell’andata, Shaqiri in panchina e Kovacic a prenderne il posto, con Hernanes e Palacio dietro Icardi.

Nel Wolfsburg squalificato Naldo squadra quasi al completo, ancora indisponibile Aaron Hunt per gli uomini di Dieter Hecking formazione tipo con Dost unica punta e Vieirinha-De Bruyne-Caligiuri dietro il bomber olandese.

Squadra della Volkswagen che passa da uno scudetto del 2009 all’orlo del fallimento 2011 prima che gli investimenti consegnano alla squadra di Hecking i talenti di Luiz Gustavo, Kevin De Bruyne e Andre Schurrle, giocatori in grado di essere letali nelle ripartenze con campo aperto, cosa che l’Inter deve necessariamente bloccare con Medel e Guarin a protezione del quartetto difensivo.

Arbitra l’inglese Clattenburg, guardalinee Beck e Collin, quarto uomo Burt, addizionali Taylor e Friend.

Servirà una notta pazza, una da Pazza Inter.

Ricordiamo le formazioni:

INTER (4-2-3-1): 

Carrizo; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel; Hernanes, Kovacic, Palacio; Icardi.

A disposizione: Handanovic, Vidic, Kuzmanovic, Puscas, D’Ambrosio, Shaqiri.

Allenatore: Roberto Mancini

WOLFSBURG (4-2-3-1):

Benaglio; Trasch, Klose, Knoche, Rodriguez; Guilavogui, Luiz Gustavo; Vieirinha, De Bruyne, Caliguri; Dost.

A disposizione: Grun, Bendtner, Schafer, Perisic, Schurrle, Jung, Arnold.

Allenatore: Dieter Hecking

Arbitro: Clattenburg

Assistenti: Beck, Collin

IV uomo: Burt

Assistenti addizionali: Taylor, Friend

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook