RILEGGI LIVE EUROPA LEAGUE Wolfsburg - Inter 3 - 1 (6' Palacio, 28' Naldo, 63', 75' De Bruyne ): il Wolfsburg domina e rischia di dilagare, il 3-5-2 di Mancini non funziona

RILEGGI LIVE EUROPA LEAGUE Wolfsburg – Inter 3 – 1 (6′ Palacio, 28′ Naldo, 63′, 75′ De Bruyne ): il Wolfsburg domina e rischia di dilagare, il 3-5-2 di Mancini non funziona


Dopo un ottimo primo tempo, l’Inter dimostra di non avere continuità e soccombe ai tedeschi nella ripresa. I padroni di casa entrano in campo con la voglia di ribaltare il risultato e ci riescono. Gli uomini di Mancini, in apnea nei 45 minuti finali, non creano pericoli, se non la clamorosa occasione fallita da Palacio. Le sorti delle due squadre si decideranno a Milano, dove l’Inter dovrà vincere o per 2-0 oppure con 3 gol di scarto sugli avversari.

90’+4 – Triplice fischio da parte del direttore di gara. L’Inter soccombe per 3-1 in Germania.

90’+2 – L’Inter non riesce a rendersi pericolosa nemmeno negli ultimi istanti di gara.

90’+1 – De Bruyne calcio sul secondo palo e sfiora la tripletta. La palla finisce fuori di pochissimo. Brivido per l’Inter.

90′ – L’arbitro concede 4 minuti di recupero.

89′ – Occasione Inter, sfortunato Icardi, il cui tiro viene respinto da un difensore tedesco. 

87′ – Ultimo cambio anche per il Wolfsburg: dentro Perisic, fuori Vieirinha.

86′ – Gary Medel recupera su un insidioso contropiede dei biancoverdi.

85′ – Sugli sviluppi del corner, Vidic colpisce di testa. La presa è facile per Benaglio.

84′ – Rasoterra di Guarin da fuori area, pallone deviato, corner per i nerazzurri.

82′ – Doppio cambio per Mancini che si affida a Kuzmanovic e Kovacic, sacrificando Santon e Shaqiri. Si torna alla difesa a 4.

80′ – Caligiuri, lasciato colpevolmente da solo sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sfiora la doppietta personale. I tedeschi sembrano non accontentarsi del 3-1.

77′ – L’Inter sembra non essere ancora scesa in campo in questa seconda frazione di gioco. Intanto Heckin è tranquillo in panchina, la sua squadra sta dominando.

75′ – Gol per i padroni di casa, 3-1 per il Wolfsburg. A segnare è ancora De Bruyne su calcio di punizione. Carrizo si butta in ritardo. 

74′ – Brutta entrata fuori tempo di Vidic, concesso calcio di punizione al Wolfsburg. Ammonito il difensore nerazzurro. Non era diffidato.

71′ – Gomitata di Naldo a Shaqiri, partito in velocità. Ammonito il brasiliano, era diffidato.

69′ – Secondo cambio per i tedeschi. Dost lascia il terreno di gioco per far posto a Bendtner.

67′ –  Dopo aver ribaltato il risultato, gli uomini di Hecking gestiscono palla in modo tranquillo.

63′ – GOL WOLFSBURG. De Bruyne approfitta del clamoroso errore difensivo degli ospiti. Carrizo, fino ad ora artefice di un’ottima prestazione, sbaglia un passaggio regalando il pallone a Vieirinha, che a sua volta serve l’assist vincente a de Bruyne.

59′ – Ranocchia devia in angolo un cross basso di Caligiuri.

57′ – Cambio strano per Mancini: fuori Hernanes, dentro Vidic. Il tecnico opta per un 3-5-2.

56′ – Occasione gol per l’Inter, ancora Palacio. L’argentino parte in posizione regolare, temporeggia troppo ed il pallone finisce alto non di molto. Incredibile chance sprecata.

55′ – L’Inter si salva ancora in seguito ad un’azione prolungata degli avversari. Quanta fatica per i nerazzurri in questa fase di gioco!

52′ – Dopo quasi dieci minuti di gioco nella ripresa, l’Inter si affaccia timidamente in avanti.

51′ – L’Inter sta soffrendo molto l’avversario, entrato in campo con voglia di far male. Carrizo sempre attento sul tiro centrale di Rodriguez.

50′ – Tiro rasoterra di Guarin bloccato dall’estremo difensore biancoverde.

49′ – Caligiuri vicino al raddoppio: il suo tiro a giro da fuori area non viene chiuso a dovere da D’Ambrosio. Palla fuori non di molto.

48′ – Possesso palla prolungato del Wolfsburg, vani i tentativi di ripartenza dell’Inter.

47′ – C’è un cambio nella formazione dei tedeschi: nella ripresa è uscito Schurlle per far posto a Trasch.

46′ – Al via il secondo tempo, batte l’Inter.

Squadre nuovamente in campo, pronte per il secondo tempo.

Ottimo atteggiamento quello dell’Inter, aggressiva e decisa sin dai primi minuti di gioco, quando Palacio insacca il pallone dello 0 – 1 (per lui 5° gol in 6 gare). I nerazzurri tengono campo e sono velocissimi nelle ripartenze con un ispiratissimo Shaqiri, ma subiscono il pareggio su una palla inattiva: Juan Jesus perde di vista Naldo che sfrutta al meglio un calcio d’angolo e segna di testa. Carrizo tenta invano la parata. Partita tutto sommato molto equilibrata. Risultato veritiero del match disputato dalle due squadre.

Termina 1-1 il primo tempo. Decidono, finora, i gol di Palacio e di Naldo.

45’+1 – Ancora Carrizo decisivo su Guilavogui, che per poco non è riuscito nella deviazione vincente.

45’+1 – Guizzo di Shaqiri sulla corsia destra, lo svizzero sbaglia il tiro-cross.

45′ – Il direttore di gara assegna un minuto di recupero.

43′ – Conclusione centrale di Vieirinha respinta da Carrizo che si allunga e para bene.

42′ – Partita molto equilibrata, nessuna occasione gol, ma grande spinta in avanti da parte di entrambi i team.

41′ – Buono scambio Hernanes-Icardi, nulla di fatto.

38′ – Shaqiri non sbaglia nulla. Fatica molto a contenerlo Ricardo Rodriguez, compagno di nazionale.

36′ – Pescato in fuorigioco Icardi. Rivedendo il replay, la posizione sembra regolare.

33′ – Ammonito anche Danilo D’Ambrosio per intervento in ritardo su De Bruyne. Non era diffidato.

32′ – Caligiuri innesca Vieirinha, il cui rasoterra finisce a un soffio dal palo.

30′ – Ammonito Icardi per contrasto aero scorretto secondo la valutazione dell’arbitro.

29′ – Partita molto più viva rispetto a pochi minuti fa. Il Wolfsburg  è  più pericoloso, ma l’Inter dà l’idea di poter fare male sulle ripartenze.

28′ – GOL WOLFSBURG: Naldo riporta il risultato in parità con un colpo di testa nato da un calcio d’angolo. Grande dormita di Juan Jesus.

27′ – Occasione gol Wolfsburg, Carrizo si supera con una doppia parata sul colpo di testa di Caligiuri. Palla in angolo.

24′ – Bella azione dei padroni di casa, terminata con un tiro debole di Dost bloccato senza problemi da Carrizo.

21′ – Occasione gol Inter. Hernanes fallisce l’appuntamento con il gol, dopo una veloce ripartenza guidata da Shaqiri.

19′ – Il gioco riprende, ma il Wolfsburg sfrutta male il calcio di punizione dalla distanza.

18′ – Gioco momentaneamente fermo per un colpo subito da Dost.

17′ – Santon soffre moltissimo sulla sinistra, Caligiuri è un brutto cliente.

16′ – Nessuna azione da segnalare in questi minuti, ma il Wolfsburg sta aggredendo con più convinzione.

14′ – Possesso palla prolungata dei bianconeri, l’Inter si limita a chiudere gli spazi.

11′ – L’Inter sta cercando di giocare con calma dopo essere passata in vantaggio.

9′ – Ranocchia intercetta un tiro di Schurlle, deviandolo in angolo. Timidissimi segnali di ripresa del Wolfsburg.

6′ – Vantaggio meritato per la formazione di Mancini, che è entrata subito in partita.

5′ – GOOOOOOL! PALACIO!!!!! L’azione parte da D’Ambrosio, tocco sottile di Icardi per El Trenza, che insacca in rete con grande lucidità.

3′ – Fase di gioco dominata dall’Inter. Hernandes cerca Palacio, senza trovarlo. L’azione parte dal solito Shaqiri. In ogni caso, buona partenza degli ospiti.

2′ – Inter subito in avanti con Palacio, il cui tiro, molto debole, viene deviato in angolo.

1′ – Si parte! Inizia Wolfsburg – Inter

Squadre in campo, tutto pronto per l’inizio del match alla Volkswagen Arena. Pochi istanti al calcio d’inizio.

Nei nerazzurri la novità più importante riguarda Handanovic, che non scenderà in campo dal primo minuto lasciando spazio all’argentino Carrizo. Ancora panchina anche per Vidic, al quale è stato preferito nuovamente capitan Ranocchia.

Durante il riscaldamento, Icardi ha accusato un problema alla caviglia, chiedendo l’intervento dello staff medico. Dopo il check-up con il dottor Casalini l’attaccante si è rimesso in piedi ed è tornato a tirare in porta con entrambi in piedi. La presenza non è in discussione, anche se le condizioni non possono essere al meglio.

L’Inter, imbattuta fuori casa da 4 gare consecutive, per un totale di 2 vittorie ed altrettanti pareggi, è alla ricerca della 5 vittoria esterna. L’ultimo k.o. esterno nerazzurro è datato 4 febbraio scorso, 0-1 a Napoli, in Coppa Italia. Se anche stasera i milanesi uscissero indenni dalla trasferta tedesca, bisognerebbe risalire al periodo febbraio-aprile 2014 per rivedere un’Inter in serie positiva per 5 gare esterne di fila.

Ad arbitrare la gara sarà il polacco Marciniak. All’esordio con l’Inter, arbitra un team italiano in Europa per la quarta volta e, finora, le nostre rappresentanti hanno sempre vinto.

Tra le due squadre c’è un abisso, poichè l’Inter vanta maggiore esperienza in ambito europeo avendo disputato 387 partite, mentre il Wolfsburgsoltanto 58. Confronto impietoso anche tra i due allenatori: la bacheca di Dieter Hecking è vuota, quella di Mancini straborda di titoli. Nonostante ciò,  il pronostico vede i padroni di casa favoriti visto che, in questo inizio d’anno, hanno perso una sola volta ed hanno addirittura battuto il Bayern Monaco, ergendosi a seconda forza indiscussa del campionato tedesco in questa stagione.

In diretta dalla Volkswagen Arena, a breve avrà inizio la gara di andata degli ottavi di finale di Europa League tra Wolfsburg ed Inter. Ecco come scenderanno in campo i due team:

WOLFSBURG: Benaglio, Vieirinha, Naldo, Knoche, Rodriguez, Gustavo, Guilavogui, Caligiuri, De Bruyne, Schürrle, Dost. A disposizione: Grun, Bendtner, Schafer, Klose, Perisic, Trasch, Jung.

Allenatore: Dieter Hecking

INTER: Carrizo; Santon, Ranocchia, Juan Jesus, D’Ambrosio; Guarin, Medel, Hernanes; Shaqiri; Palacio, Icardi. A disposizione: Handanovic, Andreolli, Kovacic, Vidic, Kuzmanovic, Dodò, Puscas.

Allenatore: Roberto Mancini

Arbitro: Marciniak
Assistenti: Sokolnicki, Listkiewicz
IV uomo: Siejka
Assistenti addizionali: Raczkowski, Musial

 




Loading...

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl