GdS - Shaqiri vs Salah: da scontenti all'estero a protagonisti in Italia

GdS – Shaqiri vs Salah: da scontenti all’estero a protagonisti in Italia


La partita di questo pomeriggio tra Inter e Fiorentina sarà anche e la sfida interna fra due giocatori che sebbene siano arrivati da poco nei rispettivi club sono già diventate delle pedine fondamentali per Roberto Mancini e Vincenzo Montella. Ovviamente si parla di Xherdan Shaqiri e Mohamed Salah.

Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, quella fra lo svizzero e l’egiziano sarà una vera sfida di fantasia in quanto i due seppur con caratteristiche diverse hanno grandi doti di inventiva e la capacità di cambiare le partite con una singola giocata del loro genio calcistico.

E pensare che fino a poche settimane fa erano i classici campioni da panchina. La rosea infatti sottolinea come nelle loro passate esperienze con Bayern Monaco e Chelsea, entrambi erano relegati quasi sempre alla panchina con al massimo alcuni spezzoni a gara in corso per aiutare i compagni ma nulla di più. Una situazione non di benessere, specialmente per giocatori con la loro qualità che soffrono quando non sono centrali in un progetto e per ciò quando si è presentata l’occasione di ottenere la ribalta in club comunque di livello i due non se la sono fatta sfuggire.

I due ci hanno messo pochissimo a fare innamorare i tifosi di Inter e Fiorentina e lo conferma la velocità con cui si sono inseriti negli schemi tattici dei rispettivi club. Anche le cifre certificano la loro importanza e peraltro sono numeri simili: 9 presenze e 3 reti totali per lo svizzero (distribuite in tutte e tre le competizioni) e 5 presenze e 3 reti per l’egiziano (di cui due in campionato).

Altro punto in comune e il prezzo del cartellino infatti l’Inter ha acquistato Shaqiri  dal Bayern Monaco con prestito con obbligo di riscatto fissato a  15 milioni di euro mentre l’arrivo dell’egiziano è stato legato alla trattativa che ha portato Cuadrado al Chelsea. Al momento Salah è in prestito dai blues e a giugno la Fiorentina potrà prolungare per un altro anno il presito al costo di un milione e se nel 2016 il riscatto sarebbe fissato proprio a 15-16 milioni per quel giocatore che la stessa Inter ha seguito a gennaio prima di fiondarsi sul giocatore elvetico.

Shaqiri e Salah condividono anche un passato nel campionato svizzero e nello specifico nel Basilea. Xherdan ci ha giocato dal 2009 al 2012 mentre Mohamed dal 2012 al gennaio 2014 con il primo che ha vinto in quelle stagioni ben tre campionati mentre il secondo ne ha vinto uno.

In attesa magari di vincere dei trofei anche in Italia, al momento i due si limiteranno a favorire lo spettacolo, cosa che ci si aspetta di vivere anche nella partita di oggi.

 




Loading...

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl