RILEGGI LIVE NAPOLI - INTER: 1-0, decide Higuain al 93'. Napoli in semifinale di Coppa Italia, Inter eliminata

RILEGGI LIVE NAPOLI – INTER: 1-0, decide Higuain al 93′. Napoli in semifinale di Coppa Italia, Inter eliminata


Dopo non aver raccolto quanto seminato nel corso del primo tempo, il Napoli esulta e passa il turno contro un’Inter spenta e pericolosa solo in poche occasioni. L’enorme ingenuità di Ranocchia e la freddezza di Higuain puniscono gli uomini di Mancini. Al termine della gara, Benitez saluta il tecnico avversario che, in passato, era sempre riuscito a condurre l’Inter in finale di Tim Cup. Grande gioia a Napoli, ancora una sconfitta per l’Inter che era riuscita a riprendere in mano il match nel secondo tempo.  L’unico tiro in porta degli uomini di Benitez costa caro ai nerazzurri.

Finisce il match del San Paolo, Napoli in semifinale grazie a Higuain.

90’+4 – Inter in ginocchio, prolungato il recupero per l’esultanza del Napoli al gol del vantaggio. stadio in delirio

90’+3 – GOL! Il Napoli passa in vantaggio con Gonzalo Higuain. Errore netto di Ranocchia che perde il tempo. Il Pipita insacca Carrizo di destro.

90’+2 – Possesso palla prolungato degli ospiti, fischiati dal pubblico.

90′ – Cartellino giallo per Ranocchia che placca Higuain in corsa verso la porta nerazzurra.

Massa concede 4 minuti di recupero. 

89′ – Gargano sorprende la difesa interista, innescando Mertens sulla destra. Cross teso dalla destra, Carrizo allontana.

88′ – Mancini si sgola: Guarin deve aiutare di più Medel, che ha speso tanto in questi minuti di gioco.

86′ – Tentativo di traversone di Ghoulam, al quale si oppone Nagatomo. Calcio d’angolo per i partenopei, non sfruttato al meglio.

85′ – Cambio per Mancini. Santon abbandona il terreno di gioco, sostituito dal brasiliano Dodò.

84′ – Ultimo cambio per il Napoli. Esce De Guzman ed entra Ghoulam.

83′ – Scivola Santon, concedendo spazio agli avversari. De Guzman stoppa di petto e tira di sinistro.

82′ – Puscas, che era uscito in seguito allo scontro con Lopez, rientra.

80′ – Mertens va via nello stretto, entra in area e cade. L’arbitro non fischia.

79′ – Spinta netta di David Lopez su Puscas in zona d’attacco per il Napoli. L’arbitro Massa richiama solo verbalmente lo spagnolo.

77′ – Buon impatto sul match di Gabbiadini, che guadagna un calcio di punizione su fallo di Guarin. David Lopez ci prova al volo, palla fuori.

75′ – Secondo cambio per Rafael Benitez. Fuori Hamsik, dentro Gabbiadini. Lo slovacco esce tra gli applausi dei circa 45.000 del San Paolo. Il nuovo capitano è Gargano.

74′ – Sostituzione Inter. Finisce la partita di Hernanes, che lascia posto a Guarin.

73′ – Bella azione in aera nerazzurra proprio del neo-entrato Mertens, che però pesca Higuain in fuorigioco.

72′ – Cambio in casa Napoli: entra Mertens al posto di Callejon.

71′ – Inter in fase di attacco, il Napoli riparte a fatica.

70′ – Juan Jesus si propone in avanti, saltando Hamsik ed Albiol. Fase di appannamento per i partenopei, pressati da un’Inter più vivace.

67′ – Notevole opportunità per l’Inter. Nagatomo centrale per Icardi che vede libero Hernanes. Il brasiliano sposta la palla sul sinistro e tira. Pallone deviato dalla difesa, sarà corner per i nerazzurri.

66′ – Mancini continua a dare indicazioni a Puscas, entrato meglio in partita rispetto al secondo tempo. Le indicazioni sono per un avvicinamento ad Icardi.

65′ – Higuain giustamente fermato in offside.

63′ – Ammonizione anche per Puscas, che interviene da dietro su Albiol.

62′ – Occasionissima Inter. Finezza di tacco di Icardi che serve il giovane Puscas. Albion ed Andujar mettono in corner.

61′ – Prolungato possesso palla dell’Inter, che non trova il varco giusto per colpire.

59′ – Ci prova l’Inter con Hernanes, il cui destro a giro da fuori area termina al lato.

58′ – Juan Jesus lancia Shaqiri al limite del fuorigioco. Lo svizzero mette in mezzo, ma i difensori azzurri recuperano. Da rivedere la posizione dell’attaccante nerazzurro.

56′ – Juan Jesus rischia il secondo giallo per un fallo su Gargano. Il clima è teso e vengono ammoniti Medel e Gargano.

55′ – Calcio di punizione di Shaqiri, respinto di testa dal Napoli. I partenopei ripartono immediatamente in contropiede bloccati da Nagatomo.

55′ – Cross di Higuain da destra, Carrizo con coraggio blocca.

54′ – Squadre lunghe, Medel invita la difesa ad avanzare. Anche Mancini chiede a Ranocchia di salire, mentre Nagatomo deve restare basso a guardia di Callejon.

53′ – Koulibaly fuori tempo, ne approfitta Nagatomo che avanza palla al piede sulla propria fascia, per poi sfruttare male il vantaggio.

52′ – Lancio troppo lungo di De Huzman per Hamsik, che viene anticipato da Carrizo.

51′ – Andujar anticipa in uscita bassa Puscas, servito in profondità da Hernanes.

50′ – Gran numero di Shaqiri al limite della propria area di rigore, che salta l’uomo e serve Puscas largo a sinistro. Il romeno viene fermato.

48′ – Hamsik aggancia col sinistro e crossa al centro con il destro. Respinge Ranocchia anticipando Higuain.

47′ – Calcio d’angolo per i nerazzurri. Batte Hernanes, Andujar col pugno sinistro mette di nuovo la palla in angolo, stavolta dal alto opposto, dove batte Shaqiri col mancino. Niente di fatto.

46′ – Riprende il secondo tempo. Calcio d’inizio battuto dai nerazzurri.

Le squadre rientrano in campo, pronte per il secondo segmento di gioco. Palacio scherza con il connazionale Higuain. Non ci sono cambi nelle due formazioni.

L’Inter era partita bene nei primi minuti di gioco, poi però è stato il Napoli ad avere sempre in mano il pallino del gioco. La squadra di Benitez è pericolosa nelle ripartenze, con un Hamsik in forma che si inserisce sempre tra le linee. Per l’Inter, invece, Puscas e Shaqiri sembrano fuori partita.

Al termine della prima frazione di gioco, Hernanes parla ai microfoni Rai: “Basta brutte figure, adesso dobbiamo metterci cuore e voglia. Stasera abbiamo iniziato bene, ma poi siamo stati schiacciati dal Napoli. In ogni caso, la partita è ancora aperta”.

L’arbitro manda le squadre nello spogliatoio, il primo tempo finisce sullo 0-0. Una ghiotta occasione gol dell’Inter con Icardi. Per il resto, il Napoli ha fatto la partita.

Un minuto di recupero concesso da Massa.

45’+1′ – Corner per l’Inter, Hernanes batte basso, ma comunque c’è fallo in attacco dell’Inter.

43′ – Koulibaly, lasciato solo in area di rigore, sbaglia da distanza ravvicinata su assist in tuffo di Britos.

41′ – Napoli ancora in attacco. A seguito di un’azione insistita, Hamsik ci prova di testa. Carrizo blocca.

38′ – Ammonito Juan Jesus per fallo su Koulibaly.

37′ – Il tecnico nerazzurro chiede a Medel di rialzare il baricentro di gioco dell’Inter, troppo schiacciata dagli avversari.

36′ – L’Inter non riesce ad essere pericolosa nemmeno sui calci d’angolo.

35′ – Conclusione mancina di Shaqiri, a cui viene concessa libertà di tiro. La difesa partenopea respinge col petto e mette la palla in corner.

33′ – Un’altra ripartenza del Napoli col solito Hamsik che accelera palla al piede e calcia col sinistro. L’estremo difensore interista non blocca, ma riesce a fermare Higuain, pronto a ribattere.

32′ – Angolo Napoli: batte De Guzman, Britos colpisce di testa e Koulibalynon riesce ad impattare con il pallone.

31′ – Cross basso di Callejon, la difesa dell’Inter in affanno respinge.

30′ – L’inter fatica a proporsi in avanti ed i padroni di casa sono sempre pronti a ripartire.

29′ – Ancora Napoli pericoloso con Higuain, lanciato a rete da Strinic. L’attaccante resiste a Ranocchia, ma non riesce a superare Carrizo in uscita bassa. 

27′ – Occasione Napoli. Punizione da sinistra, ma Hamsik al volo non trova la porta. L’arbitro non concede il corner, chiesto dal capitano azzurro. Probabile deviazione di Ranocchia.

26′ – Gargano, con perfetta scelta di tempo, frena la ripartenza degli ospiti.

25′ – Juan Jesus rimasto a terra per un colpo a testa, ma si rialza presto.

24′ – Icardi non sfrutta l’errore di Britos. L’argentino appare poco concentrato e Mancini lo riprende.

22′ – Ammonito Shaqiri per un’entrata su Strinic. Lo svizzero ha anche calciato il pallone alto. Era già stato ammonito in Inter – Sampdoria per simulazione. Qualora l’Inter dovesse passare il turno, sarebbe diffidato.

21′ – Continuano i problemi per Higuain, in seguito allo scontro con Brozovic. Zapata e Gabbiani si riscaldano.

20′ – Inter in attacco e viene fischiato un fallo di Puscas su De Guzman. Mancini protesta.

18′ – Mancini richiama Nagatomo, non vuole che il giapponese rientri troppo.

16′ – Rientra Higuain. Hernanes per Brozovic che vede Shaqiri sulla destra. Lo svizzero si accentra e tira a giro da fuori di sinistro. Nulla di fatto per i nerazzurri.

14′ – Infortunio per Higuain, che esce dal campo. Problema al ginocchio sinistro per, dopo uno scontro con Brozovic. Napoli momentaneamente in dieci.

13′ – Che occasione per Icardi! L’attaccante tira di sinitro e colpisce il palo  dal limite dell’area.

12′ – Hernanes lancia Icardi sulla destra. L’argentino mette in mezzo di prima per servire Puscas. Carrizo blocca senza problemi.

11′ – Involontariamente, Strinic serve Hernanes, la cui conclusione viene respinta.

8′ – Sul fronte opposto, l’Inter ci prova con Brozovic, che però non inquadra la porta.

7′ – Ancora occasione da gol per Higuain. Traversone di Hamsik, ma l’argentino, senza pressione ed in corsa, non centra la porta. 

6′ – Il Napoli riparte in contropiede. Higuain salta Juan Jesus, si accentra ma il suo sinistro è debole e viene bloccato da Carrizo.

4′ – De Guzman lancia Higuain, ma il pallone è troppo lungo e l’Inter recupera.

2′ – I partenopei subito in avanti guadagnano un calcio di punizione non sfruttato.

1′ – Si parte! Il Napoli batte il calcio d’inizio.

Le squadre entrano in campo, mentre Mancini chiacchiera con Benitez.

Manca poco al fischio d’inizio ed il San Paolo è una bolgia. Oltre 45.000 gli spettatori.

E’ appena tornato e Mancini gli dà subito fiducia. E’ Davide Santon, che si sofferma a parlare ai microfoni di Inter Channel: “E’ stato bello tornare, perché ho visto una squadra che ha voglia di dimostrare il proprio valore. E’ tutto diverso ora, è cambiato tutto, ma sono rimaste tante persone rispetto a quando sono andato via. L’Inter non sta attraversando un bel periodo, ma sono contento di essere qui e voglio dare il mio contributo”. Traspare dalle sue parole tanta voglia di giocare e, perché no, anche di segnare: “In Inghilterra ho giocato spesso a sinistra, ma anche a destra, a volte anche a centrocampo, ho giocato in diversi ruoli. Posso giocare a destra e a sinistra, dipende dal mister. Ho voglia di giocare, non ho 90 minuti nelle gambe, ma ho tanta voglia di fare e di giocare. Ho sempre provato a dar tutto per questa maglia, continuerò a farlo. Segnare? Dovrò tirare di più, provare a centrare la porta. Cercherò di migliorare, rientrare in forma e poi il gol arriverà”. 

Il match di questa sera mette anche a confronto due tecnici che hanno lasciato il segno in Inghilterra, con Liverpool e Manchester United. Il bilancio tra i due risulta in perfettamente in parità, con 2 vittorie per Benitez, 2 per Mancini e 2 pareggi.

Il Napoli ospita un’Inter alla ricerca dalla vittoria, dopo due sconfitte consecutive contro Torino e Sassuolo. I padroni di casa, invece, scenderanno in campo galvanizzati dai recenti risultati, che gli hanno permesso di accorciare le distanze dalla Roma, che adesso è solo a -4.
La gara di stasera, a eliminazione diretta, è valida per la qualificazione alle semifinali, che si giocheranno il 4 marzo e per l’8 aprile del 2015, come stabilito dalla Lega Serie A. Chi passa il turno, affronterà la Lazio di Pioli.

Buonasera amici di Spazio Inter e benvenuti al live di Napoli – Inter, gara valida per la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre:

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Koulibaly, Albiol, Britos, Strinic; Gargano, David Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain.

A disposizione: Rafael, Colombo, Jorginho, Maggio, Mertens, Gabbiadini, Ghoulam, Uvini, Inler, Zapata.

Allenatore: Benitez

INTER (4-2-3-1): Carrizo; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Brozovic, Medel; Puscas, Hernanes, Shaqiri, Icardi.

A disposizione: Handanovic, Berni, Palacio, Kovacic, Podolski, Guarin, Vidic, Kuzmanovic, Obi, Dodò, Donkor, Bonazzoli.

Allenatore: Mancini

Arbitro: Massa di Imperia
Assistenti: Giallatini e Passeri

Quarto uomo: Banti

Copyright © 2015 Cierre Media Srl