Vidic, più lusso o risorsa per il futuro?