Kuzmanovic, la sorpresa che non ti aspetti