Cm.com – Rinnovo Icardi, da formalità a caso spinoso?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Un anno fa Icardi è stato scelto sia per il presente che per il futuro. Punto fermo dell’attacco dell’Inter, ha un contratto che scade nel lontano 2018. Ma non è questo il punto. “Maurito” percepisce un ingaggio di 1 milione di euro circa a stagione ed il suo entourage punta a farlo diventare il giocatore più pagato dell’Inter, sfruttando anche i numerosi sponsor che girano intorno al bomber argentino.

Secondo Calciomercato.com, l’obiettivo è di aumentare l’ingaggio di 500 mila euro e soprattutto di migliorare del 50 percento i ricavi provenienti dagli sponsor. Con 3.2 milioni di euro complessivo, Icardi toccherebbe il monte ingaggi nerazzurro e così si risolverebbe ogni problema.

Ma non è tutto come sembra, perché l’Inter non sembra volerlo accontentare in toto (soprattutto per quanto riguarda gli sponsor).

Intanto, all’orizzonte, si intravede la sagoma dei top club europei, con Chelsea, Liverpool e Tottenham che già a gennaio sarebbero disposti a fare follie per il numero nove nerazzurro, offrendo 35 milioni di euro che costringerebbero l’Inter a cedere il suo gioiello. Inoltre, dalla Spagna, anche l’Atletico Madrid sta sondando il terreno, mentre in Francia ci sta pensando il Monaco.

Sicuramente Icardi e l’Inter sono molto legati e per evitare la fine di un bel matrimonio, devono trovare presto una soluzione.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook