Inzaghi in conferenza stampa: “Siamo molto rammaricati per la mancata vittoria”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ha parlato in conferenza stampa l’allenatore del Milan, Filippo Inzaghi, per commentare il pareggio per 1-1 nel derby di questa sera. Ecco quanto evidenziato da SpazioInter:

“É stata una partita equilibrata, abbiamo trovato il gol con una bella giocata. Nel momento in cui la gara stava scemando abbiamo subito il gol. Dopo la loro rete abbiamo avuto la forza di cercare la vittoria. La traversa di El Shaarawy e il tiro di Poli potevano far cambiare tutto. Al momento non raccogliamo quanto seminiamo. Si sono impegnati tutti al massimo questa sera, volevamo fare il due a zero e forse non siamo stati molto precisi. L’Inter si é presentata con un modulo differente a quello che ci aspettavamo e i miei giocatori si sono abituati subito al loro modulo. Poi sappiamo che il derby é una partita particolare, abbiamo provato a vincerlo e c’é il rammarico di non esserci riusciti.

Mi dispiace non aver potuto regalare la vittoria ai nostri tifosi. Mi dispiace aver visto i miei giocatori abbattuti per non aver regalato la vittoria ai tifosi. In queste settimane mi sono concentrato sulla mia squadra. Sapevamo che con l’arrivo di Mancini qualcosa cambiava e siamo stati bravi ad abituarci subito. Il gol di Menez é venuto da uno schema provato in settimana e questo fa piacere. Abbiamo bisogno dei gol di Torres per andare avanti in classifica, lui si allena bene in settimana e deve stare tranquillo. Diego Lopez é rientrato bene dall’infortunio e siamo contenti di lui. So quello che si prova a sbagliare un gol come quello di El Shaarawy nel secondo tempo, é stato anche bravo ad alzarla ma purtroppo ha preso la traversa.

Il Milan ha il presidente piú vincente della storia con dei tifosi fantastici e il Milan deve tornare al vertice in breve tempo. Non bisogna guardare la classifica, dobbiamo andare avanti e migliorare. I giocatori li scelgo in base al loro lavoro settimanale. Bonaventura sta facendo bene ma questa non é una sorpresa. Sia Mexes che Rami hanno fatto una grande partita concedendo molto poco. Per Honda ho pensato, visto gli ultimi suoi impegni, di farlo entrare a partita in corso”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook