CdS – Inter, nel day after la conta dei danni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un derby corretto, ma forse neanche troppo, dove l’arbitro Guida ha sorvolato in alcune occasioni usando le buone maniere. A farne le spese è stato certamente Dodò, a cui sono stati applicati dei punti di sutura sul labbro superiore, triturato ieri sera da Muntari in un intervento meritevole di cartellino rosso.

Non solo l’ex terzino della Roma, ma molti nerazzurri sono stati toccati duramente dagli arcigni giocatori milanisti, che in quanto a maniere forti non ne mandano certo a dire. A metà primo tempo, Kovacic ha subito un duro pestone da Mexes, ma il colpo dovrebbe assorbirsi prima della gara di Europa League contro il Dnipro o in ottica campionato aspettando la Roma.

Ancora Mexes protagonista di una botta inflitta a Guarin ad una tibia, mentre il francese ha risparmiato fortunatamente l’autore del goal nerazzurro Joel Obi, che pochi istanti prima della realizzazione stava per essere sostituito dal tecnico nerazzurro, per un fastidio agli adduttori accusati dal centrocampista dell’Inter.

Fonte : Corriere dello Sport

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook