Gds – Il Derby del Niño

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In vista del prossimo derby Inzaghi ha ancora un ballottaggio chiave da risolvere: Falso Nueve o Prima Punta? Ossia Menez o TorresLa Gazzetta dello Sport oggi affronta il tema riportando i numeri in carriera del giocatore spagnolo, che nei derby, quando ha segnato, ha sempre portato punti. Zero, infatti, il numero delle partite senza punti nelle quali l’ex Chelsea ha messo lo zampino. Dieci, invece, le reti realizzate.

La prima stracittadina con la sua firma risale ad un Atletico Madrid – Real Madrid, del 24 febbraio 2007. In quell’occasione la gara terminò con il risultato di 1 a 1, con Higuain a pareggiare i conti per i Blancos, dopo che el Niño aveva portato in vantaggio i suoi superando con destrezza il proprio marcatore, un certo Fabio Cannavaro fresco fresco di vittoria del Pallone d’Oro e Mondiale.

Ma la vera fortuna, per Torres, risale al suo periodo anglosassone, anche perché di derby lì ce ne sono a bizzeffe. Tre gol in due partite, prima all’Anfield, dove punì l’Everton con una sola rete, mentre al ritorno mise a segno la doppietta vincente. A Stanford Bridge, dopo il suo costoso trasferimento al Chelsea, il numero 9 rossonero segno nei derby ben 6 gol, più di un quarto totale delle reti firmate con la maglia dei blues (20). Vittime prima il West Ham, poi il Qpr, a cui rifilò la sua prima e unica tripletta a Londra, poi Arsenal, dove punì l’italiano Mannone e infine Crystal Palace, lo scorso dicembre.

Inzaghi ha sempre dato un occhio ai numeri per effettuare le proprie scelte. Stando a questa premessa, la probabilità che Fernando Torres parta da titolare nel match contro l’Inter sono elevate. Senza scordare che proprio lui, nella Champions League 2007/2008 aveva punito proprio i nerazzurri, dell’allora tecnico Mancini. 

Il nuovo allenatore nerazzurro è avvisato.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook