Inter, svolta ancora una volta rinviata

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ancora una volta l’Inter resta nel limbo. Per l’ennesima partita ci si trova a raccontare di una squadra che pur avendo messo in campo la giusta intensità, l’agonismo necessario e per una volta anche l’opportuna reazione a una situazione di difficoltà come il gol subito in avvio, cosa raramente vista nella tribolata gestione Mazzarri.

Il tanto desiderato cambiamento soprattutto a livello di risultato non arriva ancora, anche perché le dinamiche della partita hanno reso in salita la gestione del vantaggio da parte di una squadra che mai come ora non è assolutamente in grado di chiudersi e difendere anche se contro un avversario normale che però fisicamente era più fresco e in questo ovviamente influisono le partite europee del giovedì.

La speranza è che questa sosta possa rivelarsi utile per recuperare i tasselli mancanti di questo organico per ora in difficoltà e che soprattutto il misurarsi con avversari di alto livello come i cugini rossoneri e la Roma possa essere una rampa di lancio per mettere in campo la cattiveria sportiva che anche oggi avrebbe permesso nonostante l’inferiorità numerica di portare a casa i tre punti.

‘’Non basta il pareggio contro il Verona’’ aveva tuonato il presidente Thohir qualche giorno fa. Se questa fosse un’equazione matematica il destino di Mazzarri sarebbe segnato, ma per il famoso progetto dettato a inizio stagione si cercherà di proseguire il più possibile in questo cammino anche se ormai è ben chiaro che sia i tifosi che la Dea Bendata abbiano voltato le spalle all’allenatore di San Vincenzo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook