GdS – Walter e Fantantonio, odi et amo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’odierna edizione della Gazzetta dello Sport analizza il particolare rapporto degli ultimi anni fra l’attuale tecnico nerazzurro e il fantasista del Parma.

I due entrarono in contatto per la prima volta nel 2007 quando Mazzarri divenne l’allenatore blucerchiato e Cassano non mancò di ringraziarlo per il suo operato dicendo: ”Ho cominciato ad allenarmi nell’agosto del 2007, alla Sampdoria. Prima, facevo finta”. Nonostante la positiva esperienza alla Samp condita da gol e da un ritorno al vecchio stato di forma, il rapporto si interrompe bruscamente fra le tipiche Cassanate  e alcune incomprensioni che hanno minato quello che sembrava essere un legame inossidabile fra i due. Legare logorato ancor di più quando Mazzarri è diventato nel 2013 tecnico dell’Inter ed è stato artefice della partenza del genio di Bari vecchia, come da lui confermato ”Prima di firmare mi disse che sarei stato titolare, quando poi firmò mi disse che non servivo più”.  Proprio dopo essere stato scaricato dall’Inter Fantantonio ribadì: ”Ringrazio tutti all’Inter, tranne Mazzarri”.

Insomma, una storia a due facce quella fra l’allenatore di San Vincenzo e l’ex nerazzurro, storia che stasera potrebbe arricchirsi di un ulteriore capitolo.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook