Iacchetti: "A nessuno piace Thohir. Mi ha tolto la tessera"

Iacchetti: “A nessuno piace Thohir. Mi ha tolto la tessera”


Parole molto pesanti quelle pronunciate da Enzo Iacchetti alla trasmissione radiofonica Un Giorno da Pecora. Il comico lombardo ha attaccato il Presidente dell’Inter Erick Thohir in maniera diretta e sincera, anche se traspare una profonda delusione personale.

“Contro la Samp ho goduto perché quando giochi male e vinci al 94′ godi di più, ti sembra di essere juventino.  Thohir? A nessuno piace, mi ha tolto la tessera per andare allo stadio. Non so se è stato lui o il suo staff. Non so poi che vip porterà in tribuna, porterà i giapponesoni. Saranno vip gli indonesiani. Non spende? Si vede che ha finito i soldi che ne so. A me Thohir non piace ma non piace a nessuno dei nerazzurri. Non mi piace perché non parla italiano, compri una cosa in Italia e impara almeno ‘buongiorno’ e ‘buonasera’. Io mi tenevo stretto il Morattone. E poi l’hanno offeso anche ultimamente”.

Continuano così gli insulti verso il Presidente dell’Inter che probabilmente ora dovrà rispondere a questo brutto clima che si sta creando, nonostante le parole di ieri del Presidente della Lega Serie A Beretta che ha preso le difese del tycoon indonesiano.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy