Inter, il nuovo stadio resta un'utopia

Inter, il nuovo stadio resta un’utopia


Una suggestione durata poco, un progetto affascinante che, però, non avrà nessuna attinenza con la realtà: l’Inter non avrà uno stadio nuovo. Secondo quanto riportato questa mattina da  Tuttosport la meticolosa politica economica intrapresa da Thohir non permetterà un investimento così esoso per le casse nerazzurre. Certo, la scelta arriverà almeno tra un paio di mesi, ma il progetto sembra quello di rinnovare San Siro per riportarlo alle cinque stelle Uefa.

Thohir per aumentare i ricavi conta di creare altre aree nello stadio di Milano, nuove aree ospitality, ampliamento dei posti corporate e zone per bambini. Tutti punti fondamentali per cercare di far lievitare i ricavi da stadio. Già ieri Ausilio in conferenza stampa aveva parlato di rinnovamento stadio in vista della finale di Champions League del 2016, quindi tutto fa pensare che l’Inter giocherà a San Siro ancora per molto tempo.

Per ristrutturare la scala del calcio serviranno molti soldi comunque, ma per uno stadio completamente nuovo ne servirebbero ancora di più. Per ora prevale la prima opzione, tra qualche mese ne sapremo di più.

Tommaso Tota

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy