È Ausilio-show, ma ora bisogna pensare alle cessioni. Ecco chi potrebbe lasciare l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sfoltire la rosa. È questo il diktat imposto dal patron dell’Inter, Erick Thohir. Dopo le grandi operazioni concluse, e quelle in dirittura d’arrivo, al direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio adesso toccherà l’arduo compito di cedere.

Dopo l’arrivo di Nemanja Vidic, almeno un difensore dovrà partire. Il primo nome sulla lista dei cedibili è quello di Hugo Campagnaro. L’argentino, finalista dell’ultimo mondiale, sembrerebbe ad un passo dall’addio dopo appena una stagione: sulle sue tracce c’è da tempo il Genoa, che avrebbe individuato nell’ex calciatore di Napoli e Sampdoria il rinforzo adatto.

Torna a bussare alle porte dell’Inter anche il Besiktas. Dopo la trattativa che portò Ricardo Quaresma in Turchia per una cifra di poco superiore ai sette milioni di euro, questa volta i bianconeri avrebbero fatto un piccolo sondaggio per Matias Silvestre, rientrato alla corte di Walter Mazzarri dopo il prestito al Milan. La sua situazione, però, è in stand-by, in attesa di conoscere quale sarà il futuro di Rolando, ancora al Porto.

A centrocampo, invece, sono addirittura in sette a poter lasciare Milano. Nonostante il desiderio di rimanere in nerazzurro, il futuro di Kuzmanovic è sempre più lontano dall’Inter: il serbo potrebbe finire al Southampton in uno scambio di prestiti con i Saints nell’operazione Osvaldo; situazione analoga per Taider e Schelotto, con quest’ultimo che difficilmente tornerà al Parma e che sarebbe allettato dall’idea di poter disputare la Premier League.

Potrebbe restare, ma non è scontato, Joel Obi: il nigeriano ha ribadito la propria volontà di continuare l’esperienza iniziata nelle giovanili, ma su di lui hanno messo gli occhi diversi club di Serie A, che potrebbero chiederlo in prestito. Per Laxalt è duello EmpoliCagliari. Si spera, inoltre, di cedere almeno uno fra Ricky Alvarez e Fredy Guarin: la cessione di uno dei due – o magari di entrambi – porterebbero nelle casse dell’Inter un bel tesoretto da investire possibilmente per completare la rosa a disposizione di WM. L’indiziato numero uno a partire sembrerebbe il colombiano, su cui è forte l’interesse della Juventus, mentre con il primo, qualora dovesse restare, si potrà discutere del rinnovo del contratto.

Con l’arrivo di Osvaldo, infine, a fare le valigie potrebbe essere anche Ruben Botta. Il giovane, che tanto piace a Mazzarri, potrebbe essere girato in prestito dai nerazzurri, con il Torino in pole per il suo acquisto. Ma non è escluso, nel caso in cui non dovesse arrivare un quinto attaccante, che l’argentino possa rimanere all’Inter ed essere utilizzato dal tecnico toscano come vice-Palacio.

 

(Twitter: @MagriDen)

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook