Vidic saluta lo United: "Lascio la squadra, ma il mio cuore sarà sempre qui"

Vidic saluta lo United: “Lascio la squadra, ma il mio cuore sarà sempre qui”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il campionato inglese volge al termine e allo United è tempo di addii. Ieri sera, al termine dell’ultima partita giocata in casa, gli uomini di Moyes hanno fatto un giro di campo per ringraziare i tifosi del loro continuo supporto in una stagione difficile. Per Nemanja Vidic è stata l’occasione per salutare i tifosi dei Red Devils: tra pochi mesi lo aspettano l’Inter e una nuova avventura a Milano.

Lo si sa da tempo ormai: il contratto è già stato firmato, ogni formalità è stata curata nel dettaglio. Mancava solo il saluto ai suoi ormai ex tifosi. Il momento è arrivato ieri sera: Vidic, al termine della partita dello United a Old Trafford contro l’Hull City (vinta 3-1), ha approfittato del giro di campo di fine stagione per staccarsi dal gruppo e salutare direttamente i tifosi.

Vidic, che prima della gara ha ricevuto un regalo da Sir Bobby Charlton, ha spiegato alla fine: “Visto che non abbiamo fatto bene in questa stagione, quel giro di campo non sarà lo stesso, dopo che per molti anni abbiamo sempre festeggiato qualcosa dopo l’ultima partita. Oggi era solo una chance per ringraziare i tifosi del loro supporto durante l’anno. Era il minimo che potessimo fare.”

E’ stata una stagione dura, questa serata lo è stata altrettanto, davvero emozionante“, ha detto Nemanja ai cronisti alla fine. I sentimenti del serbo verso lo United non possono che essere di orgoglio e gratitudine dopo una storia calcistica bellissima: arrivato dallo Spartak Mosca nel 2006, Vidic ha vinto con Ferguson in panchina 5 Premier League, 1 Champions e 3 Coppe di Lega. “Fisicamente lascerò Manchester, ma il mio cuore resterà per sempre in questo club“, è il pensiero toccante del numero 15, che poi continua “ho lavorato con così tante persone eccezionali qui, guarderò sempre lo United e mi sentirò coinvolto anche da lontano“.

Il rapporto con l’allenatore del club, David Moyes, è stato uno dei motivi che hanno portato Vidic alla decisione di lasciare Manchester. Il rinnovo per un altro anno sarebbe stata solo una formalità, ma il giocatore ha scelto di cercare una altra avventura e l’ha trovata nell’Inter. Giggs, lo storico giocatore ora anche allenatore dello United, ha speso parole buone per il suo compagno: “Nemanja lascia la squadra con tutti i nostri auguri di futuri successi“.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy