Settimana di lavoro intenso sulla fase difensiva: contro il Parma, Mazzarri punta su...

Settimana di lavoro intenso sulla fase difensiva: contro il Parma, Mazzarri punta su…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Le quattro reti complessive subite contro Livorno e Bologna (squadre che lottano per non retrocedere) e i miracoli di Handanovic in quel di Genova non sono di certo una casualità, ma un’ulteriore prova delle difficoltà incontrate dai nerazzurri nella fase difensiva. Durante tutto l’arco di questa stagione, l’Inter ha continuato a soffrire oltremodo le offensive avversarie e il cambio di uomini ha portato a dei miglioramenti soltanto per brevi periodi. Questa settimana, ancora una volta, Walter Mazzarri ha dovuto concentrare la sua attenzione su questo delicato aspetto, visto che potrebbe rivelarsi un fattore determinante per la corsa all’Europa League.

Nelle prossime cinque partite, potrebbe risultare decisivo subire pochi, pochissimi gol. In attacco, dopo un periodo di preoccupante appannamento, la squadra sembra aver ritrovato lo smalto di inizio stagione, ma dietro continua a traballare pericolosamente. Contro la Sampdoria, Handanovic ha salvato in più di un’occasione la situazione, nonostante i blucerchiati giocassero con un uomo in meno.

Sabato si gioca contro il Parma. All’andata i ducali segnarono tre reti e il tridente offensivo è sempre stato uno dei principali punti di forza della compagine allenata da Donadoni. Sulle fasce, inoltre, gli emiliani sono micidiali e hanno dimostrato più volte di poter mettere in difficoltà qualsiasi squadra. Per quanto riguarda la formazione anti-Inter, Antonio Cassano dovrebbe aver recuperato dai suoi problemi fisici e, dopo aver già saltato per infortunio le gare contro Napoli e Bologna, sarà regolarmente in campo per affrontare il suo recente passato e l’allenatore che lo ha voluto lontano da Milano.

Con Juan Jesus out fino a fine stagione e Ranocchia squalificato, il terzetto di difesa sarà sicuramente Campagnaro-Samuel-Rolando. Il ritorno del Toro sarà molto delicato, viste le ultime prestazioni fornite dall’argentino, e di fondamentale importanza per il rush finale. Sarà necessaria una gran partita da parte di tutti per evitare di subire altri  gol, con la speranza che Handanovic non sia costretto nuovamente a fare gli straordinari.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy