Thohir dalla parte di Mazzarri, ma l'Europa sarà decisiva

Thohir dalla parte di Mazzarri, ma l’Europa sarà decisiva

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tutti, negli uffici di Corso Vittorio Emanuele, sono impegnati a rassicurare Walter Mazzarri. Prima Ausilio, poi Fassone, quindi Thohir a più riprese. Nonostante i continui attestati di fiducia, però, il futuro del tecnico di San Vincenzo resta appeso a un filo.

Di fondamentale importanza sarà conquistare un posto in Europa, evitando possibilmente di arrivare sesti. Se l’Inter, infatti, dovesse occupare tale posizione a fine campionato, si troverebbe costretta a partire dai preliminari di Europa League e riprogrammare tutta la preparazione estiva, tournée americana compresa. Un danno d’immagine che sarebbe mal digerito dal magnate indonesiano.

Mazzarri, almeno a parole, continua a ostentare sicurezza, ma la storia nerazzurra è lastricata di esoneri a sorpresa e cambi di rotta repentini. In passato, a Moratti è capitato spesso di confermare i propri allenatori davanti alle telecamere, per poi dare loro un inaspettato benservito a fine campionato. L’ultimo esempio in ordine di tempo è quello di Stramaccioni, che sembrava essere al centro dei progetti futuri.

Thohir, però, non sembra avere la fama del mangia-allenatori e le dichiarazioni rilasciate in questi mesi sono apparse sincere. Possibile, tuttavia, che la sua sia una strategia per non destabilizzare l’ambiente e permettere che i giocatori rimangano concentrati sulle direttive di mister Mazzarri. A fine campionato, sarà inevitabile, però, trarre le conclusioni e prendere una decisione in merito alla delicata questione.

Senza dubbio, l’ex tecnico del Napoli non è al riparo dai rischi, ma se riuscirà a mantenere il quinto posto e raggiungere la qualificazione europea, la conferma diventerebbe quasi scontata. Se dovesse accadere il contrario, invece, si aprirebbero le porte a qualsiasi scenario.

Thohir ha sempre dichiarato che la sua prima vera stagione sarà la prossima: resta da capire se deciderà di proseguire per questa strada o cambiare definitivamente direzione.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy