Mazzarri si gode i frutti del suo lavoro ed inizia a pensare al futuro

Walter Mazzarri Inter-Catania
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’Inter è finalmente è tornata a vincere e convincere, facendo del cinismo e della continuità le sue armi migliori. Difesa solida, coesione in ogni reparto, gol fatti e nessuno subito, qualità e duttilità le armi vincenti di una rosa che fa nuovamente la differenza in campionato. Come scrive la Gazzetta dello Sport, Inutile sottolineare che buona parte della rinascita dell’Inter di questo ultimo mese è frutto anche del grande lavoro dello staff di Thohir ma in particolar modo della pazienza di Walter Mazzarri che anche nei momenti più difficili ha sempre tenuto unito il gruppo, senza disfattismi né proclami.

E’ proprio il tecnico nerazzurro ad essere l’emblema della felicità e della soddisfazione di questo bel momento, sintomo che, i sacrifici pagano sempre. E’ proprio lui che nel post partita di Verona si è complimentato con la squadra, parlando anche del suo futuro, con una vena di sarcasmo. “Rimarrò all’Inter anche la prossima stagione ma il discorso sul contratto non è una mia priorità, lo hanno tirato in ballo alcuni dirigenti. E’ esclusivamente legato al rinnovo, visto che ho un vincolo fino al 2015. E’ questione di programmazione”. La stessa che sta curando l’Inter nei minimi dettagli, continuando il suo progetto proprio con Mazzarri.