Roma incerottata: out Totti e Maicon, spazio a Destro e Romagnoli. Panchina per Florenzi

Roma incerottata: out Totti e Maicon, spazio a Destro e Romagnoli. Panchina per Florenzi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

È una Roma piuttosto incerottata quella che si appresta ad ospitare l’Inter all’Olimpico nell’anticipo della 26^giornata del campionato di Serie A TIM. Infatti, Rudi Garcia dovrà fare a meno di Dodò, Balzaretti, Maicon e Totti, che non sono stati nemmeno convocati per la sfida contro i nerazzurri. Potrebbero essere invece della partita gli acciaccati Torosidis, Gervinho e Florenzi che in settimana hanno svolto un lavoro specifico per recuperare dai rispettivi infortuni. Il terzino greco e l’attaccante ivoriano dovrebbero partire dal primo minuto, mentre l’esterno romano si accomoderà almeno inizialmente in panchina.

La profondità della rosa giallorossa però, permetterà al tecnico francese di presentare comunque uno schieramento altamente competitivo. Nell’ormai consolidato 4-3-3 che ha fin qui fornito ottime garanzie, Torosidis, Benatia, Castan e il giovanissimo Romagnoli agiranno davanti a De Sanctis.

In mediana Rudi Garcia punterà sul terzetto titolare con De Rossi davanti alla difesa coadiuvato sui fianchi da Strootman e Pjanic. In panchina l’ex allenatore del Lille potrà contare anche su Radja Nainggolan, che è stato spesso accostato all’Inter prima di sbarcare nella capitale nello scorso mercato di gennaio dal Cagliari.

Vista l’assenza di Francesco Totti e le approssimative condizioni fisiche di Florenzi, il tridente offensivo sarà composto da Gervinho, Destro e Ljajic. In panchina invece ci saranno diversi giovani prodotti del vivaio giallorosso accompagnati dall’esperienza di Taddei, Lobont e Bastos pronti a subentrare a partita in corso.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy