Incontro rimandato tra Thohir e Zanetti ma la stima è indiscussa

Zanetti Thohir
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Giornate molto, troppo ricche quelle del presidente Erick Thohir a Milano. Sono così tante le cose da fare per l’Inter del futuro che il tempo a disposizione sembra sempre volare. Come scrive l’edizione odierna del Corriere dello Sport, il patron indonesiano è già andato via ma tornerà tra qualche giorno in città per un’altra serie di riunioni fiume. Nel mirino le future sponsorizzazioni della società ed un programma per la gestione perfetta dell’area comunicazione e dei social network, presente e futuro del calcio 2.0.

Tra i tantissimi impegni e le riunioni per risolvere le questioni economiche e burocratiche della precedente gestione, Thohir non ha avuto modo di incontrare il capitano dell’Inter Javier Zanetti come si era ripromesso di fare. Un colloquio amichevole sia sulla squadra ma in particolar modo sul futuro dell’argentino, assicurandogli un ruolo in società. Niente di grave: tutto solo rimandato di qualche giorno, con il Tycoon che lascia ancora una volta nelle mani di Zanetti le incombenze di una squadra chiamata ancora alla vittoria sabato contro la Roma. Oneri ed onori insomma, per costruire una grande squadra che dia enormi soddisfazioni in un futuro non troppo lontano.