Mazzarri: "Guardiamo la prestazione, altrimenti impazziamo. Ho scelto Kovacic e non Guarin perchè..."

Mazzarri: “Guardiamo la prestazione, altrimenti impazziamo. Ho scelto Kovacic e non Guarin perchè…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il triplice fischio di Genoa-Inter, Walter Mazzarri si è soffermato anche ai micrfoni di Inter Channel per commentare la sconfitta subita dai suoi ragazzi al “Ferraris”. Ecco le sue parole:

Nonostante l’Inter abbia creato molto, anche oggi la partita è stata decisa da un episodio…

“E’ quello che dobbiamo guardare in questo momento, altrimenti impazziamo. E’ difficile spiegare un risultato del genere dopo la prestazione che abbiamo fatto. Ai ragazzi ho detto che devono stare più attenti perchè in questo momento paghiamo ogni situazione sfavorevole. Però non dobbiamo avere paura di giocare, bisogna essere più forti di questo momento negativo”

Nel girone di ritorno l’Inter affronterà quasi tutti i big match fuori casa. Può essere un vantaggio, visto che spesso la squadra non riesce a trovare gli spazi giusti contro difese molto chiuse?

“Io spero solo che i ragazzi non siano condizionati troppo da questo trend negativo. Oggi siamo arrivati diverse volte davanti al portiere, facendo il nostro gioco. Dobbiamo solo essre più cinici sotto porta. A me interessa che i ragazzi vadano su tutti i campi per vincere. E’ questa la mentalità da costruire e spero che questi risultati non ci portino a essere più timidi”.

Perchè Kovacic e non Guarin su un campo così difficile?

“Mateo non ha giocato male. Lunedì è stato uno dei migliori, ha bisogno di giocare e gli sto dando continuità. Avendo scelto Milito l’ho lasciato fuori, ma quando si è fatto male Alvarez ho pensato di mettere lui perchè meritava e ha caratteristiche simili a Ricky dal punto di vista tecnico. La squadra stava giocando bene palla a terra e non volevo cambiare troppo i meccanismi”.

Come sta Alvarez?

“Dovrebbe essere solo una contusione, ma domani ne sapremo di più”.

Ti aspettavi una difesa con sei uomini da parte di Gasperini?

“Purtroppo nel calcio contano i risultati. Noi abbiamo fatto un’ottima prova, ma domani gli elogi saranno tutti per il Genoa”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy