Sette punti in sette turni, anche i numeri condannano l'Inter

Sette punti in sette turni, anche i numeri condannano l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non sempre i numeri aiutano a spiegare il calcio, uno sport composto da un mix costante di fattori fisici, psicologici, tecnici e casuali. Variabili spesso imprevedibili che fanno mutare da un momento all’altro l’andamento di una gara o persino di un campionato. Fatto sta che anche dati alla mano, è difficile fare un bilancio ottimista dell’Inter del girone d’andata, che al cambio dell’allenatore, non rende come previsto.

Come riporta oggi il Corriere dello Sport, la media realizzativa neroazzurra degli ultimi tempi è persino da bassa classifica: sette punti in sette turni, con solo cinque squadre in tutta la serie A che da novembre hanno fatto peggio. La media punti è passata da 2,08 a incontro a 1, così come il numero dei gol segnati, dalle 29 reti nelle prime 12 giornate alle 9 negli ultimi 7 turni. Brutto momento anche per la difesa che subisce di più, complici le distrazioni di un reparto che cerca ancora un giusto equilibrio.

Rispetto al giro di boa dello scorso anno, l’Inter ha tre punti in meno ma la differenza abissale è delle avversarie che volano, segnando così un solco ben definitivo con le prime tre in classifica. Serve quindi una sterzata per conquistare un piazzamento europeo, anche se non sarà difficile migliorare le prestazioni ed i numeri delle ultime uscite.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy