Basta con i pareggi, l’obiettivo è conquistare l’intera posta in palio

esultanza Ranocchia Palacio Samuel Alvarez
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il big match contro il Napoli è ormai alle porte ed è tutto pronto in casa Inter. Ultime decisioni per quanto riguarda l’undici da schierare ed una breve ma intensa attesa fino a questa sera, quando si scenderà in campo al ‘San Paolo’. Così come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, una cosa è sicura: ambo le squadre punteranno soltanto alla vittoria, senza mezze misure: un pareggio sarebbe praticamente inutile in ottica classifica anzi, comprometterebbe ancora il cammino dei due undici in campionato. Aggiungere tre punti a quelli già ora in attivo invece, significherebbe per gli azzurri creare alle proprie spalle un vero baratro; per Zanetti e compagni invece, avvicinarsi a solo un punto dalla zona Champions prima del derby contro il Milan della settimana prossima.

Ovviamente, sia per la squadra di Benitez che per quella di Mazzarri, non sarà facile spuntarla contro un’avversaria ugualmente attenta e motivata, che conosce bene tutto dell’altra e che soprattutto ha molti punti in comune. Non solo un attacco davvero da record ma anche una difesa da rodare e manovre che fanno dei punti cardine la velocità e l’assetto verticale che vede Callejon e Jonathan i punti di forza. Ancora Inler ed Alvarez, capaci di dettare i tempi sulla mediana e cambiare gioco a favore degli attaccanti, con la squadra che sale senza troppa difficoltà. Tatticamente è una sfida davvero bella ed interessante. La spunterà chi avrà più fame di vittorie e saprà sfruttare meglio gli episodi a favore.