Primo vero test per Mazzarri: Inter in cerca di conferme nella difficile sfida del Massimino

Inter-Genoa esultanza
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

test per MazzarriQuesta sera al “Massimino” di Catania andrà in scena una sfida difficile per i nerazzurri, che contro la squadra di Maran, sempre ostica nelle partite casalinghe, dovranno confermare le buone impressioni lasciate nel secondo tempo della gara inaugurale contro il Genoa.

Lo scorso anno la partita di Catania fu uno degli ultimi sussulti d’orgoglio dell’Inter targata Stramaccioni, una squadra caratterizzata da una forte intermittenza nello stile di gioco . Una clamorosa vittoria in rimonta dopo un primo tempo da dimenticare, conclusosi con il risultato di 2-0 per i rossoazzurri. Nella ripresa Zanetti e compagni sono riusciti a portare a casa i tre punti, grazie al gol di Ricky Alvarez e alla doppietta di Rodrigo Palacio.

Proprio i due mattatori del 3 marzo comporranno, con ogni probabilità, il tandem d’attacco anche nella sfida di questa sera, con l’ex Velez che sta crescendo partita dopo partita e Don Rodrigo che sta confermando di essere un giocatore sempre più determinante, capace di trascinare l’Inter con le sue giocate e i suoi gol.

Mazzarri sa benissimo che questa partita sarà il primo vero test per verificare la solidità e la compattezza della sua squadra: l’undici di Maran, infatti, ha sempre rappresentato un ostacolo duro da superare, soprattutto per la velocità dei suoi interpreti offensivi, che potrebbero mettere a dura prova la tenuta difensiva dei 3 centrali nerazzurri, ancora alla ricerca dei perfetti sincronismi nei movimenti.