Confederations Cup 2013: top & flop di Nigeria-Tahiti

Nigeria-Thaiti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Confederations Cup 2013 Nigeria-ThaitiIn un match di puro culto, da consegnare agli archivi di “Mai dire Gol”, la Nigeria strapazza Tahiti 6 a 1 e si porta al comando del Girone B. Protagonista assoluto l’ex Milan e Torino Oduamadi, autore di una tripletta. A completare il tabellino dei marcatori Echiejile (doppietta) e Jonathan Theah, che prima segna la rete del momentaneo 1-3 per poi trafiggere il proprio portiere 12 minuti più tardi.

Top & Flop

NIGERIA

Oduamadi 7.5: Partita surreale ma una tripletta è sempre una tripletta.

Omeruo 5: Nonostante il dominio nigeriano soffre la vivacità degli attaccanti di Tahiti.

TAHITI

Vahirua 6.5: Si conferma l’unico giocatore di buon livello della simpatica compagnina tahitiana.

Samin 4: Novanta minuti da orsetto del Luna Park in cui a volte riesce a farsi colpire.

Pagelle

Nigeria (4-3-3): Enyeama 6; Echiejile 7, Ambrose 6, Omeruo 5 (74′ Egwuekwe s.v.), Oboabona 6; Obi Mikel 6.5, Ogude 6.5, Mba 6 (54′ Ogu 6); Ujah 5.5 (51′ Ideye 6.5 ), Musa 7, Oduamadi 7.5. All.: Keshi 6.5

Tahiti (4-4-2): Samin 4; Vallar 5 (50′ Faatiarau 6), Ludivion 5, Simon 5 (79′ Lemaire s.v.), A.Tehau 5.5; Aitamai 5.5, Bourebare 5, Caroine 5, J.Tehau 6; Chong Hue 5.5, Vahirua 6.5 (69′ Atani s.v.). All.: Etaeta 6