Moratti: “Soci? Nessuna fretta. Mazzarri concreto, cercheremo di accontentarlo. Su Ranocchia, Guarin e Osvaldo…”

Massimo Moratti
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Massimo MorattiIntercettato all’ingresso dei suoi uffici nel centro di Milano, Massimo Moratti è tornato a parlare di Walter Mazzarri, di mercato e dell’ipotesi di cessione delle quote a un socio straniero. Ecco le sue parole:

Sono soddisfatto di Mazzarri, mi sono fatto un’idea positiva – ha ammesso il presidente –. L’ho visto concreto e sta cercando di capire come completare la rosa per soddisfare la sua idea tattica. Aspettatevi di tutto, vedremo cosa si potrà fare in uscita e in entrata in modo da rispondere sia alle richieste del modulo sia alle esigenze economiche della società. Ranocchia resta a Milano? Sì, credo proprio di sì. La difesa è il reparto a cui dobbiamo dare maggiore peso e Ranocchia è uno dei giocatori più forti in Italia in quel ruolo. Guarin? Sono contento abbia detto che vuole restare. E’ uno dei più richiesti, ma è anche quello su cui puntiamo di più. Osvaldo? Cose che sento alla tv”. In chiusura, sulle trattative per la cessione di una quota societaria: Non è una cosa che facciamo di corsa, come leggo sui giornaliha glissato Moratti.
.