Inter-Juventus 1-2: orogoglio nerazzurro, ma i tre punti prendono la strada di Torino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Inter-Juventus liveINTER vs JUVENTUS  1-2

Marcatori: 3′ Quagliarella (J), 54′ Palacio (I), 59′ Matri (J)

Ammoniti: 16′ Gargano (I), 47′ Pereira (I), 62′ Ranocchia (I), Barzagli (J), 89′ Chiellini (J), 90′ Giovinco (J)
Espulsi: 94′ Cambiasso (I)

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 23 Ranocchia (65′ Cambiasso 19), 25 Samuel, 26 Chivu; 4 Zanetti, 21 Gargano (79′ Rocchi 18), 10 Kovacic, 31 Pereira; 11 Alvarez (45′ Guarin 14); 99 Cassano, 8 Palacio. A disposizione: 27 Belec, 30 Carrizo, 6 Silvestre, 42 Jonathan, 55 Nagatomo, 28 Pasa, 7 Schelotto, 24 Benassi, 17 Kuzmanovic. Allenatore: Andrea Stramaccioni

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 20 Padoin, 23 Vidal, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah (63′ Peluso 13); 27 Quagliarella (82′ Giovinco 12), 32 Matri (74′ Pogba 6). A disposizione: 30 Storari, 34 Rubinho, 39 Marrone, 11 De Ceglie, 26 Lichtsteiner, 6 Pogba, 24 Giaccherini, 18 Anelka. Allenatore: Antonio Conte

Arbitro: Nicola Rizzoli

CRONACA:

FINISCE QUI – Juve batte Inter 2-1 con i gol di Matri e Quagliarella. Inutile il momentaneo pareggio di Palacio.

90+4′ – Brutto fallo di Cambiasso su Giovinco. Cartellino rosso per il Cuchu.

90+2′ – Grande giocata di Cassano per Guarin, che trova una deviazione sul suo tiro. Calcio d’angolo per l’Inter. Anche Handanovic in area.

90′ – Saranno quattro i minuti di recupero.

89′ – Ammonito Chiellini per perdita di tempo.

86′ – Guarin guadagna un calcio di punizione dal limite corto dell’area dopo la solita progressione.

82′ – Giovinco prende il posto di Quagliarella.

79′ – Stramaccioni tenta il tutto per tutto con Rocchi al posto di Gargano.

78′ – Buona trama sempre sull’asse Cassano-Palacio. La Juve si rifugia in angolo.

74′ – Secondo cambio anche per Conte: dentro Pogba al posto di Matri.

73′ – Grande accelerazione di Guarin sulla destra, cross teso per Cassano che non ci arriva di un soffio.

71′ – Contatto dubbio in area su Cassano. Rizzoli lascia proseguire.

68′ – Cassano calcia dal limite dell’area piccola, Buffon in due tempi.

67′ – Giallo per Barzagli, che ferma fallosamente Cassano.

65′ – Sostituzione anche per l’Inter: fuori Ranocchia, dentro Cambiasso. L’Inter torna a 4 in difesa.

63′ – Cambio per la Juventus: esce Asamoah, entra Peluso.

61′ – Ci prova Guarin dalla distanza, palla alta di qualche metro.

59′ – GOL JUVENTUS – Ingenuità della difesa nerazzurra: Quagliarella lavora un pallone sul fondo e serve Matri, che anticipa tutti e siglia il 2-1.

54′ – GOL INTER – Palaciooooooooooooo!!! L’Inter agguanta il pareggio grazie a una splendida giocata sull’asse Cassano-Palacio.

52′ – Padoin dal limite dell’area, Handanovic blocca senza problemi.

50′ – Ancora Cassano per Palacio, Buffon in anticipo con un’uscita bassa.

48′ – Contropiede per l’Inter: Cassano innesca Palacio, che non riesce però a saltare Barzagli.

47′ – Cartellino giallo per Pereira, intervenuto in ritardo su Padoin

46′ – Comincia la ripresa con un cambio per l’Inter: fuori Ricky Alvarez, dentro Guarin.

FINE PRIMO TEMPO – Si chiude sullo 0-1 la prima frazione di gioco. Bianconeri in vantaggio grazie al gol di Quagliarella al terzo minuto di gioco.

44′ – Ripartenza dell’Inter con Cassano che trova Palacio al centro dell’area. Il Trenza però non riesce a dare forza al suo colpo di testa, che è parato agevolmente da Buffon.

41′ – Cross di Pereira dalla trequarti, Alvarez taglia bene al centro ma si fa anticipare da Chiellini.

39′ – Pirlo calcia dalla distanza, bravo Handanovic a respingere un pallone non facile.

37′ – Alvarez parte da destra, salta Asamoah e calcia da posizione difficile per sorprendere Buffon. Il pallone però termina sul fondo.

33′ – Sugli sviluppi del corner, colpo di testa di Ranocchia che finisce sul fondo senza impensierire Buffon.

32′ – Buona triangolazione tra Pereira e Palacio sulla sinistra. Il cross dell’uruguaiano è deviato in angolo.

29′ – Pirlo smarca Vidal nell’area di rigore nerazzurra. Handanovic si salva in qualche modo.

25′ – L’Inter rifiata, adesso è la Juve a fare la partita.

22′ – Lancio lungo di Alvaro Pereira per Palacio, Buffon esce dall’area e mette di testa in fallo laterale.

21′ – Calcia Pirlo, ma la barriera devia in angolo.

20′ – Fallo di Alvarez su Vidal. Punizione per la Juve dai 25 metri.

16′ – Ammonito Gargano per un fallo su Chiellini.

13′ – Occasionissima per l’Inter: Palacio di testa su cross di Pereira dalla sinistra. Buffon salva sulla linea.

11′ – Buona trama dell’Inter conclusa da Cassano che al limite dell’area trova un rasoterra insidioso, deviato in angolo da Buffon.

6′ – Corner battuto male da Cassano, la Juve ne approfitta scatenando il contropiede: Vidal serve Bonucci in area, ma l’incornata del difensore bianconero non è precisa.

5′ – L’Inter prova subito a reagire. Discesa di Zanetti sulla destra, cross al centro e Bonucci si rifugia in angolo.

3′ – GOL JUVENTUS – Alla prima occasione la squadra di Conte passa in vantaggio con un tiro dai 25 metri di Quagliarella che si insacca sotto la traversa.

2′ – Verticalizzazione di Cassano per Palacio che salta con un po’ di fortuna Chiellini ma viene recuperato da Asamoah poco prima dell’ingresso in area.

1′ – Comincia il match

Tutto pronto a San Siro per il calcio d’inizio del derby d’Italia. Stramaccioni, complice il ritorno di Samuel, torna alla difesa a tre e sceglie Alvarez al posto di Guarin, rientrato solo ieri dagli impegni con la nazionale colombiana. Solito 3-5-2 per Conte, che non fa turnover in vista della sfida di Champions e si affida alla coppia Quagliarella-Matri in attacco.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook