Catania-Inter 2-3, le pagelle

Catania-Inter pagelle
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Catania-Inter pagelleHandanovic 6.5 – Evita il tracollo con la respinta su Bergessio che nega il 3-0 catanese.

Zanetti 6 – Dopo l’avvio shock prende le misure al molesto “Papu” Gomez.

Chivu 6 – Sbaglia poco e tiene botta nel duello da calcio d’altri tempi con Bergessio.

Juan Jesus 4.5 – Errore inconcepibile e gravissimo, che condiziona il primo tempo e rischia di compromettere la partita. Quando è concentrato è insuperabile, ma quando abbassa la guardia…

Pereira 6.5 – Un grande secondo tempo legittimato dal cross per Palacio che vale il momentaneo 2 a 2.

Kuzmanovic 4 – Lento, impreciso, inconsistente.

dal 45′  Stankovic 7 – Il suo ingresso in campo porta grinta, leadership e ordine. Determinante per la remuntada nerazzurra.

Gargano 5 – Grande impegno ma sbaglia veramente troppo in fase di costruzione, finendo per azionare più volte le ripartenze siciliane.

Schelotto 6 – Gara dagli alti contenuti agonistici. Nel primo tempo risulta “il migliore”; il talento latita ma il gol nel derby gli ha restituito fiducia e freschezza.

Guarin 5 – Svogliato ed egoista nel primo tempo, frenetico e impreciso nella ripresa.

dal 76′  Cambiasso 6.5 – In venti minuti sfiora il gol e regala l’assist decisivo per Palacio. Il “Massimino” si conferma stadio fortunato per lui.

Alvarez 5.5 – Gol importante, per l’Inter e soprattutto per lui. Ma nel complesso partita insufficiente, con l’omonimo rossoblù che lo controlla senza particolari patemi.

Rocchi 4 – Branca 2

dal 45′  Palacio 9 – Assist e doppietta partendo dalla panchina. Prestazone monstre, pesantissima nell’economia del finale di stagione interista.

Stramaccioni 6.5 – Indovina tutti i cambi. Questo significa che le scelte iniziali non sono state felici; ma l’impegno in Europa League, gli infortuni e una rosa non adeguata rappresentano un alibi solido. Inoltre gli va riconosciuto il merito di aver scosso la squadra nell’intervallo toccando i tasti giusti in un momento delicatissimo.