Poli: “L’Inter non si è comportata bene con me. Mi avevano promesso il riscatto, poi…”

Poli Sampdoria
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Andrea Poli sta vivendo probabilmente una delle settimane più belle della sua carriera da calciatore: due gol (i primi in Serie A, ndr) in sette giorni, che hanno permesso alla Sampdoria di ottenere due successi importantissimi contro Genoa e Bologna e di risalire una classifica che stava diventando sempre più preoccupante.

Nonostante il momento positivo, però, il centrocampista blucerchiato non dimentica quello che è successo durante l’ultimo mercato estivo: “All’Inter ho vissuto momenti incredibili, a un certo punto pensavo di essere su ‘Scherzi a parte’ – ha confessato ai microfoni di Sky – A me avevano sempre detto che mi avrebbero riscattato, poi non è stato così. E questo non è stato un bel comportamento da parte della società Inter. Ma io sono contento così e sono felice di essere alla Samp”.

L’Inter ha gestito quella situazione in maniera incredibile – prosegue il numero 16 doriano – Quando ti arriva la convocazione per il ritiro, insomma, ci credi, pensi di andarci perché è una comunicazione ufficiale. Alcune persone dovrebbero riflettere su come comportarsi. La Juve? Non so cosa ci sia stato con loro. Ma certe persone all’Inter dovrebbero avere più rispetto“.