Un'altra Stramavittoria nerazzurra

Un’altra Stramavittoria nerazzurra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al Dall’Ara, l’Inter inanella la quinta vittoria consecutiva in campionato superando per 3-1 il Bologna di Stefano Pioli grazie ai gol di Ranocchia, Milito e Cambiasso.

E’ stata la vittoria della squadra ma, soprattutto e come sempre, di Andrea Stramaccioni. Ancora una volta l’allenatore dell’Inter ha interpretato al meglio la partita ingabbiando l’avversario a partire dal suo interprete più pericoloso. Così come era successo con Pizarro e Gomez nei match di San Siro contro Fiorentina e Catania, il tecnico romano ha costruito una gabbia attorno ad Alessandro Diamanti. Stramaccioni ha consegnato il capitano rossoblu tra i muscoli di Mudingayi, bravo ad arginare con le buone e le cattive le sortite offensive del trequartista.

Dopo un inizio grintoso da parte del Bologna, l’Inter è riuscita ben presto a trovare le misure a Diamanti e compagni grazie ad una compattezza invidiabile e a un lavoro importante di Palacio e Milito che, nella metà campo rossoblu, sono riusciti a rendersi più volte pericolosi con duetti pungenti.

Il vantaggio nerazzurro arriva al 27′ con Ranocchia, bravo a girare alle spalle di Agliardi una punizione pennellata da Cambiasso. L’Inter gestisce al meglio il gol dello 0-1 senza correre grossi rischi dalle parti di Handanovic. Dopo la pausa, il Bologna comincia nuovamente a premere il piede sull’acceleratore con Gabbiadini e Gilardino pericolosi dalle parti dell’area nerazzurra. Al 53′ però, splendida azione di Palacio che scappa alla difesa bolognese servendo a Milito un facile pallone da appoggiare in rete per il gol dello 0-2.

La squadra di Pioli, nonostante il doppio svantaggio al cospetto di una squadra solida come non mai, non si perde d’animo trovando il gol del 2-1 con Cherubin bravo a incornare un cross di Diamanti. Il forcing gialloblu dura pochi minuti perché, al 64′, una spettacolare azione dei nerazzurri ancora orchestrata da Palacio, porta Cambiasso a battere Agliardi con uno splendido cucchiaio per il definitivo 1-3.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy