Alvarez: "Chi vince il derby? Noi..."

Alvarez: “Chi vince il derby? Noi…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Alla vigilia della stracittadina, nonostante il sogno terzo posto sia ormai una chimera, Ricky Alvarez è ottimista: “A Parma abbiamo fatto benissimo nel primo tempo. Eravamo tranquilli, avevamo il controllo della partita. Poi abbiamo sbagliato due palle e abbiamo perso la gara. Dobbiamo ripartire dalle vittorie con Udinese e Cesena e dallo stesso primo tempo di mercoledì per vincere le ultime due gare di campionato. Siamo il giusto mix tra giovane e calciatori d’esperienza, abbiamo la possibilità di fare bene. Sono convinto che faremo un grande derby.

Con Stramaccioni il giovane argentino si trova molto bene. Ha analizzato così la differenza con il predecessore Claudio Ranieri: Stramaccioni, appena arrivato, mi ha detto che si fidava di me e che potevo essere importante per la squadra, quindi mi ha messo nelle giuste condizioni per ripagare la sua fiducia. Ranieri, prima, mi ha utilizzato molto, anche lui mi ha dato fiducia, è stata colpa mia quando non sono riuscito a fare bene. Sicuramente avrà ancora nelle orecchie gli urli incessanti dalla panchina e non avrà dimenticato il periodo del cambio sistematico all’intervallo.

Il bilancio del suo primo anno in nerazzurro è positivo. La sua mancanza si è fatta sentire nel momento cruciale della stagione. E’ stata una bella esperienza” – ci tiene a sottolineare – “Perché, sin da subito, all’Inter mi sono trovato bene, tutti mi hanno dato una mano per inserirmi al meglio, ovviamente sono stato anche favorito perché nel gruppo ci sono tanti argentini”

Il suo futuro, quindi, non può essere lontano dalla Pinetina: Il mio obiettivo è restare all’Inter tanti anni. Credo di poterci riuscire perché ho tanta fiducia in me stesso, la fiducia che mi trasmettono la società e i compagni”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy