Contro la Juve per salvare la faccia

Contro la Juve per salvare la faccia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Archiviata l’eliminazione in Champions League e probabilmente anche la possibilità di disputarla il prossimo anno, per i nerazzurri è arrivato uno dei momenti più attesi della stagione: il derby d’Italia contro la Juventus. Stracittadina di Milano a parte, la sfida contro i bianconeri è da sempre una gara particolare, piena di emozioni e densa di significati: una partita che, naturalmente, nessuna delle due squadre è disposta a perdere.

Quest’anno, però, il caso ha voluto che i ruoli in campo si invertissero e, dopo 7 anni di dominio nerazzurro, a guardar dall’alto gli avversari è la squadra di Antonio Conte. Disabituati a una situazione del genere e amareggiati per una stagione fin qui pessima, i tifosi nerazzurri si preparano a un derby d’Italia anomalo: a differenza del clima infuocato che si è vissuto nelle ultime stagioni, sembra che gli uomini di Ranieri stiano procedendo verso Torino quasi a fari spenti.

La vigilia in casa nerazzurra è contraddistinta da un clima cupo, al limite della rassegnazione. Ad accendere un po’ gli animi ci ha provato in settimana Massimo Moratti, giunto alla Pinetina per dare una scossa all’ambiente e caricare i giocatori; ma l’assenza del presidente, che domani sarà a Londra per assistere alla finale della Next Generation Series e seguirà il big match dello “Juventus Stadium” solo in tv, la dice lunga sulla sfiducia che si respira ormai ad Appiano.

Non è questo, però, lo spirito giusto. Passi la delusione per una stagione che non è stata all’altezza, ma il derby d’Italia è una partita a sè e non sarà certo un’ulteriore figuraccia a riavvicinare tifosi e presidente alla squadra. E’ obbligatorio dunque ritrovare orgoglio e motivazioni e aspettarsi quella rabbia agonistica che richiede l’importanza del match, perchè 90 minuti da leoni non basteranno a salvare la stagione, ma potrebbero essere necessari per salvare la faccia. Che la battaglia abbia inizio!

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy