Contro l'Udinese Ranieri torna al 4-4-2. Per Guidolin un solo dubbio: Torje o Floro Flores?

Contro l’Udinese Ranieri torna al 4-4-2. Per Guidolin un solo dubbio: Torje o Floro Flores?


 

Dopo la vittoria di Siena, importantissima in ottica classifica ma tutt’altro che convincente dal punto di vista del gioco, Ranieri sembra intenzionato ad abbandonare il modulo a una sola punta per tornare al più classico 4-4-2. A poche ore dall’inizio del match contro l’Udinese, però, resta ancora qualche dubbio da sciogliere sull’undici titolare. Le incognite riguardano la fascia destra e il partner d’attacco di Pazzini.

In porta ci sarà Julio Cesar, protetto dalla coppia Samuel-Ranocchia, confermati al centro del reparto arretrato; Chivu dovrebbe riprendere il suo posto sulla corsia mancina, mentre sul versante opposto il tecnico romano potrebbe affidarsi a capitan Zanetti, lasciando in panchina Yuto Nagatomo, reduce da prestazioni non entusiasmanti.

A centrocampo sono sicuri di una maglia Alvarez, Cambiasso e Thiago Motta: il primo agirà sulla fascia sinistra, gli altri due formeranno la diga centrale davanti alla difesa; per l’out di destra, invece, sono in netta ascesa le quotazioni di Marco Davide Faraoni, che potrebbe fare il suo esordio dal primo minuto con il compito di arginare, sfruttando la sua freschezza e il suo dinamismo, lo strapotere fisico di Armero. Non è da escludere comunque l’inserimento di Stankovic o la conferma di Nagatomo, con Zanetti che, a quel punto, scalerebbe in mediana.

In attacco Milito e Zarate si giocano il posto al fianco di Pazzini: stando alle parole rilasciate ieri in conferenza stampa da Ranieri e agli acciacchi accusati a inizio settimana dall’ex biancoceleste, alla fine dovrebbe spuntarla il Principe.

Sulla sponda friulana, l’unico dubbio di Francesco Guidolin è legato alla scelta del giocatore che agirà alle spalle di Di Natale. A difendere la porta meno battuta della serie A ci sarà ovviamente Samir Handanovic, uno dei pezzi pregiati della rosa bianconera. Davanti a lui difesa a 3 con Benatia, Danilo e Ferronetti, che sostituirà l’infortunato Domizzi. Sulle fasce confermati Basta e Armero, con Isla, Pinzi e Asamoah a completare il reparto.

In attacco il pericolo numero uno per la retroguardia nerazzurra sarà Totò Di Natale, capocannoniere degli ultimi due campionati di serie A. Al suo fianco spazio a uno tra Torje e Floro Flores: il centravanti napoletano sembra in vantaggio sul compagno, ma il ballottaggio verrà sciolto solo nella riunione tecnica del pomeriggio.

 

Alessandro Suardelli

 

 

 




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl